AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
30 Marzo 2020
Ci sono 203 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

PGC19064 in Lynx

Letto 3.684 volte
5 Commenti
Commenta
PGC19064 in Lynx

Una galassia di mag.12,40 in Lynx, oggetto su cui mi sono soffermato durante una sessione di Supernovae, immagine dove ho notato la tra le stelle, la traccia di un pianetino,2001 WG15, di mag.18.3, visibile in angolo alto a sx.
Camera CCD Atik 428ex. 20 pose da 60" Bin 3×3.

Data e Ora di acquisizione
12 Dicembre 2014 alle 00:46
Condizioni del Cielo
Trasparenza buona, seeing 3 di 10 , presenza di Luna.
Diametro del Telescopio
400 mm (15")
Focale di Acquisizone
2200 mm
Soggetti
Schema Ottico del Telescopio
Rifletttore Fuoco Diretto (no secondario)
Marca del Telescopio
Marcon ottica - Tubo autocostruito
Fenomeno o Evento Astronomico
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione
Luogo di Osservazione
Clicca sul marker per visualizzare la descrizione
Commenta

5 Commenti a “PGC19064 in Lynx”

  1. Tonini Marco scrive:

    Una ben acuta osservazione quella del mini- pianetino in angolo in alto a sinistra…….. se tu non l’avessi menzionato, non se ne sarebbe accorto nessuno…..me compreso. Considerando anche che questa costellazione, nelle “guide al cielo” è considerata molto debole e oscura al punto che per vederla servano “occhi di lince”……..Mi complimento per il tuo spirito osservativo intraprendente , del guardare… “dove altri non guardano”. Mi era tra l’altro rimasta impressa una tua precedente affermazione, secondo la quale certi osservatori di comete, cercano quest’ultime vicino al Sole…… Per concludere: Sei anche collegato via internet col Minor Planet Center?

  2. Tonini Marco scrive:

    Dimenticavo…..(scusa)..il formato di questa immagine (in binning 3×3), è 651 x 489. Perche hai ripreso in questa modalità, piuttosto che in un binning 2×2 o in 1×1?

  3. Complimenti Paolo anche al tuo costante impegno nella ricerca di supernovae.
    Ciao Adriano

  4. Paolo Campaner scrive:

    Grazie Marco e Adriano per i vostri sempre graditi interventi.
    Di solito riprendo a questa risoluzione durante le sessioni di SN, le motivazioni sono “personali” e sono legate al registrare stelle, minimo di 19mag.
    Utilizzo esposizioni rapide(dipende dalle condizioni del cielo) da 45″a 60″ ,cercando anche di mantenere una buona risoluzione, visto i pixel del mio CCD di 4,54micron.
    Certamente, per eventuali più accurate indagini,andrà tutto incrementato di conseguenza.
    Paolo

  5. Grande Paolo, non posso che commentare così: sei il n°1!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento