AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
26 Maggio 2018
Ci sono 234 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Iscrivi alla Newsletter di Coelum Astronomia
  • Commenti Recenti

  • Parole dal Sito

  • Seguici anche su Facebook!

  • Active Members

    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
     
  • Online Users

    Al momento non ci sono utenti online
  • Letto 4.085 volte
    Un Commento
    Commenta
    I manager del programma Space Shuttle in riunione: il tema principale erano le riparazioni all’External Tank e il tempo necessario per terminarle.
    I tecnici stanno ricoprendo il serbatoio esterno con la schiuma

    I tecnici stanno ricoprendo il serbatoio esterno con la schiuma (NASA)

    Stabilito che le riparazioni non possono essere completate, o meglio, servono ancora diversi test per il lancio previsto il 3 dicembre, si è optato per un rinvio e la prima data utile è il 17 (18 da noi), sempre di dicembre.

    Purtroppo le navette non devono essere in missione nella notte di fine anno, dato che i computer di bordo potrebbero presentare problemi al momento del cambio di data. Già solo con questa premessa vediamo che la tolleranza sulla data di lancio si restringe inesorabilmente e quindi la prima finestra libera da traffico e da problemi termici (il famigerato “beta cutout angle”) si sposta al 27 febbraio, data in cui dovrebbe già partire la STS-134.

    Vedremo, anche se l’attesa per il trasporto verso la Stazione Spaziale Internazionale dell’esperimento AMS (Alpha Magnetic Spectrometer) è molto alta e potrebbe far slittare ulteriormente l’ultimo lancio del Discovery fino ad aprile.

    Comunque ad oggi la nuova data di lancio è confermata a non prima del 18 dicembre alle 0151 UTC

    Commenta

    Un Commento a “STS-133 probabilmente partirà l’anno prossimo”

    1. marco rossi scrive:

      Questo nuovo lancio, dimostra che la ricerca dell’ uomo è sempre continua…pronta a svelarci tante altre scoperte astronomiche..! Altre news di astronomia su:

      http://www.webaster.blogspot.com

    Scrivi un Commento

    Devi aver fatto il login per inviare un commento