AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
19 Novembre 2018
Ci sono 265 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
Iscrivi alla Newsletter di Coelum Astronomia
  • Commenti Recenti

  • Parole dal Sito

  • Seguici anche su Facebook!

  • Active Members

    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
     
  • Online Users

    Al momento non ci sono utenti online
  • Letto 5.067 volte
    Nessun commento
    Commenta
    Domani sera, 5 marzo, l’asteroide 2014 DX110 sfiora la Terra, tutte le effemeridi e i link per seguirlo.

    Il diagramma dell'orbita (cliccare per il diagramma interattivo dell'SSD/JPL).

    Domani 5 marzo, alle 21:07 TU (22:07 italiane), un asteroide di circa 30 metri di diametro passerà a meno di 350.000 km dalla Terra, circa 0,9 distanze lunari.

    2014 DX110 – questo il nome assegnato all’asteroide, un NEO della famiglia Apollo – non sarà facilmente osservabile: non sarà infatti visibile ad occhio nudo, serviranno telescopi con un’apertura di almeno 40 cm per riuscire a fotografarlo e comunque, a causa della sua alta velocità, sparirà dalla vista piuttosto velocemente.

    Per chi volesse comunque tentare la sfida, a questo link trovate le effemeridi per provare ad inseguirlo già da questa notte, altrimenti lo si potrà seguire in diretta streaming domani sera grazie al Virtual Telescope (meteo permettendo) che ne commenterà l’avvicinamento a partire dalle 20:30.

    Risorse online:

    Le effemeridi ogni 4 minuti per il 4 e 5 marzo (calcolati per una località situata a 12° di longitudine Est, 42° di latitudine Nord)

    La diretta del Virtual Telescope

    La pagina dedicata sul sito dell’SSD (Solar System Dynamics) con il diagramma dell’orbita e tutti i parametri fisici e orbitali dell’asteroide

    Scrivi un Commento

    Devi aver fatto il login per inviare un commento