1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading...

Zona Nebulare intorno a Rho Ophiuchi e Antares

Letto 6.113 volte
8 Commenti
Commenta
Zona Nebulare intorno a Rho Ophiuchi e Antares

Rielaborazione con un po’ più di esperienza di immagini riprese l’anno scorso dalla Namibia. Dati tecnici:
06.07.2013 Tivoli Farm
NEBULOSITA’ INTORNO ANTARES E RHO OPHIUCHI
50 min luminanza + 40min per ogni RGB
Bin 1×1 -25 ° Moravian G2-4000
Ob. Sigma Apo 150mm F/2.8
Pixinsight e Ps Cs3
S. Gasparini
Immagine in piena elaborazione su : www.astrobook.it

Data e Ora di acquisizione
6 Luglio 2014 alle 19:00
Condizioni del Cielo
ottimo
Filtri Utilizzati
Baader lrgb
Diametro del Telescopio
77 mm (3")
Focale di Acquisizone
150 mm
Soggetti
Schema Ottico del Telescopio
Obiettivo Sia Apo 150 mm f 2.8
Marca del Telescopio
Sigma
Fenomeno o Evento Astronomico
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione

Altre Fotografie di questo Autore

Ammasso Globulare M13
Letto 6.113 volte
Nebulosa M42 in Orione
Letto 6.113 volte
Ngc 2237 "Rosetta"
Letto 6.113 volte
Ic 1848
Letto 6.113 volte

Fotografie Recenti

Luogo di Osservazione

Clicca sul marker per visualizzare la descrizione

8 Commenti

  1. Salve Sam, la tua immagine dal Namibia, dai tuoi strumenti, dai tuoi super-tecnologici software, non può che essere la “foto dell anno”. Ho letto sulla rivista COELUM, (arrivata ieri), che ti hanno nominato “addetto ufficiale” alla “Galleria fotografica”. Questo non può che farmi piacere, meglio un astrofilo che la Esperienza se l è fatta “sul campo”, che un giornalista che se l è fatta sui “libri”. Una bella responsabilità comunque la tua. “Contentare” qualcuno vuol dire “scontentare” altri……… Spero non ci siano polemiche….da ora in poi. Saluti.

    • Ciao Marco, grazie per quanto riguarda la foto… per ciò che riguarda il mio ruolo sulla rivista è un esperimento iniziato questo mese, almeno per quanto riguarda la mia persona, ed il mio ruolo è semplicemente quello di commentare brevemente indicando le caratteristiche tecniche delle foto che arrivano alla mail della rivista… quindi di fatto almeno per quanto mi riguarda non c’è da accontentare o scontentare nessuno… spero.