1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading...

C/2018 Y1 & NGC 2903

Letto 2.331 volte
Nessun commento
Commenta
C/2018 Y1 & NGC 2903

Si tratta di una cometa scoperta nel 2018 dall’astronomo dilettante giapponese Masayuki Iwamoto. La foto è scattata il 13/02/2019 alle 20:57 ore locali, quando la cometa è transitata nei pressi della galassia NGC 2903. L’oggetto cosmico ha un’orbita che lo porta nei pressi del sistema solare ogni 1.371 anni. La sua orbita, durante il passaggio attuale, lo porta ad una distanza minima dalla Terra di “soli” 45 milioni di chilometri.
Contiene: NGC 2905, NGC 2903

http://www.astrocam.cloud/c-2018-y1-ngc-2903-cometa-iwamoto/

Telescopio o obiettivo di acquisizione: Geoptik Formula 20 – Newton 200/1200
Camera di acquisizione: Nikon D5100 full Spectrum Modded
Montatura: Sky-Watcher EQ6 SynTrek
Telescopio o obiettivio di guida: Geoptik Formula 20 – Newton 200/1200
Camera di guida: QHYCCD5L-II-M
Software: APT Astro Photography tool, Pleiades Astrophoto PixInsight, Adobe Photoshop CC Photoshop CC 2017
Filtro: Optolong UV/IR Cut
Accessori: Baader RCC-1 Coma Corrector, Selfmade Peltier CoolingBox, Baader RCC Off Axis Guider
Risoluzione: 4873×3205
Date: 13 Febbraio 2019
Pose:
150×30″ ISO 800
24×420″ ISO 200
Integrazione: 4 ore
Dark: ~15
Flat: ~20
Bias: ~40
Scala del Cielo Scuro Bortle: 4.00
Temperatura: 0
Centro AR: 143,368 gradi
Centro DEC: 21,259 gradi
Campionamento: 0,788 arcsec/pixel
Orientazione: 1,678 gradi
Raggio del campo: 0,638 gradi

Data e Ora di acquisizione
13 Febbraio 2019 alle 20:57
Condizioni del Cielo
Buona trasparenza, seeing discreto.
Diametro del Telescopio
200 mm (7")
Focale di Acquisizone
1200 mm
Soggetti
,
Schema Ottico del Telescopio
Newtoniano
Marca del Telescopio
Geoptik
Fenomeno o Evento Astronomico
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione

Altre Fotografie di questo Autore

Nebulosa Velo
Letto 2.331 volte
Nebulosa Crescent
Letto 2.331 volte
C/2020 F3 Neowise
Letto 2.331 volte

Fotografie Recenti

Luogo di Osservazione

Clicca sul marker per visualizzare la descrizione