Home Appuntamenti del Mese Mostre e Incontri UNOOSA, la giornata internazionale dell’Uomo nello Spazio e la PACE

UNOOSA, la giornata internazionale dell’Uomo nello Spazio e la PACE

Letto 3.846 volte
0
Tempo di lettura: 3 minuti

L’inizio dell’era spaziale per l’umanità

L’Assemblea Generale, nella risoluzione A/RES/65/271 del 7 aprile 2011, ha dichiarato il 12 aprile  Giornata internazionale del volo spaziale umano  “per celebrare ogni anno a livello internazionale l’inizio dell’era spaziale per l’umanità, riaffermando la importante contributo della scienza e della tecnologia spaziale nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e nell’aumento del benessere degli Stati e dei popoli, nonché nel garantire la realizzazione della loro aspirazione a mantenere lo spazio extraatmosferico per scopi pacifici”.

Il 12 aprile 1961 fu la data del primo volo spaziale umano, effettuato da Yuri Gagarin, cittadino sovietico. Questo evento storico ha aperto la strada all’esplorazione dello spazio a beneficio di tutta l’umanità.

ONU e Spazio

Fin dall’inizio dell’era spaziale, le Nazioni Unite hanno riconosciuto che lo spazio aggiungeva una nuova dimensione all’esistenza dell’umanità. La famiglia delle Nazioni Unite si sforza continuamente di utilizzare i benefici unici dello spazio per il miglioramento di tutta l’umanità.

Riconoscendo l’interesse comune dell’umanità per lo spazio extra-atmosferico e cercando di rispondere alle domande su come lo spazio esterno possa aiutare a portare benefici ai popoli della Terra, l’Assemblea Generale ha adottato la sua  prima risoluzione relativa allo spazio extra-atmosferico , la risoluzione 1348 (XIII) intitolata “Questione dell’uso pacifico dello spazio”.

Il 10 ottobre 1967 entra in vigore la “ Magna Carta dello Spazio ”, conosciuta anche come Trattato sui principi che regolano le attività degli Stati nell’esplorazione e nell’utilizzazione dello spazio extraatmosferico, compresa la Luna e gli altri corpi celesti .

Oggi, l’ Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari dello spazio extra-atmosferico (UNOOSA) è l’ufficio delle Nazioni Unite responsabile della promozione della cooperazione internazionale negli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico. UNOOSA funge da segretariato dell’unico comitato dell’Assemblea Generale che si occupa esclusivamente della cooperazione internazionale negli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico: il Comitato delle Nazioni Unite per gli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico (COPUOS).

L’UNOOSA è anche responsabile dell’attuazione dei programmi del Segretario Generale ai sensi del diritto spaziale internazionale e del mantenimento del registro degli oggetti lanciati nello spazio extra-atmosferico delle Nazioni Unite.

Fra i moltissimi progetti di valore seguiti e promossi da UNOOSA un ruolo importante occupa COPUONS 2024 Comitato per gli Usi Pacifici dello Spazio Extraatmosferico e suoi Sottocomitati.

COPUONS 2024 Comitato per gli Usi Pacifici dello Spazio Extraatmosferico e suoi Sottocomitati

Il Comitato per gli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico (COPUOS) è stato istituito dall’Assemblea Generale nel 1959. Dalla sua istituzione, il numero dei membri del Comitato ha continuato ad espandersi. Il Comitato è l’unico comitato dell’Assemblea Generale che si occupa esclusivamente della cooperazione internazionale negli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico, e il suo ruolo come forum per monitorare e discutere gli sviluppi relativi all’esplorazione e all’uso dello spazio extra-atmosferico si è evoluto insieme ai progressi tecnici nell’esplorazione dello spazio, nei cambiamenti geopolitici e nell’uso in evoluzione della scienza e della tecnologia spaziale per lo sviluppo sostenibile.

 

SC meeting on lifting diamond ban in Liberia

Il Comitato si riunisce ogni anno a Vienna, in Austria, per discutere questioni relative alle attività attuali e future nello spazio. Gli argomenti di discussione includono il mantenimento dello spazio per scopi pacifici, operazioni sicure in orbita, detriti spaziali, condizioni meteorologiche spaziali, la minaccia degli asteroidi , l’uso sicuro dell’energia nucleare nello spazio , il cambiamento climatico , la gestione dell’acqua , i sistemi satellitari di navigazione globale e domande riguardante il diritto spaziale e la legislazione spaziale nazionale.

Perchè seguire le attività UNOOSA

Il portale di UNOOSA che vi invitiamo a seguire è ricco di opportunità per tutti e non è solo un modo di dire o uno slogan. Sono molte le iniziative fra cui poter scegliere, gli eventi di coinvolgimento, i documenti pubblicati. Tanti sono anche i giovani italiani che approfittando della rete di contatti e di istituzioni che UNOOSA è stata in grado di costruire negli anni, riescono ad accedere a formazione e percorsi lavorativi internazionali. In comune hanno un profondo spirito di collaborazione.

Oggi avremmo potuto parlare di Gagarin, l’abbiamo già fatto e lo rifaremo, ma in giorni difficili per la Pace nel Mondo abbiamo preferito volgere l’attenzione ad iniziative di valore e immergerci per un po’ di una visione diversa.

PS: fate girare: passaparola a figli, figlie e loro amic*!