Home News di Astronomia “Per Desiderio”, il docufilm che indaga il nostro personale rapporto con il...

“Per Desiderio”, il docufilm che indaga il nostro personale rapporto con il cielo

Letto 178 volte
0
Dall’amore per il cielo nascono grandi cose!

Fin dagli albori dell’umanità l’uomo ha stabilito un legame speciale con il cielo: il gesto di osservare la volta celeste ha assunto nei millenni i più vari significati, fino ai giorni nostri.

Per i nostri antenati e per gli antichi popoli l’osservazione del cielo stabiliva le basi necessarie per potersi orientare, scandire lo scorrere del tempo e delle stagioni, gestire il ciclo di semine e raccolti.

Per gli antichi scienziati il cielo rappresentava una fonte da cui acquisire le informazioni necessarie alla conoscenza dell’universo mentre i filosofi, i letterati e i poeti hanno trovato l’ispirazione per importanti riflessioni e opere letterarie.

Il cielo è e continua ad essere una fonte fondamentale d’ispirazione per l’uomo.

Per alcuni più che per altri.

Chi si perde nello spazio infinito in cui si dispiega la volta celeste, osservando, studiando e fotografando sa che i limiti non esistono, sa che le vere barriere sono quelle create dall’uomo. Le grandi menti e le grandi anime sanno andare oltre.

Dall’interesse e dall’amore per il cielo nascono cose bellissime: sogni, idee straordinarie, come quella avuta da Paola Tricomi, che ha da poco conseguito il suo Dottorato presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, nonché scrittrice e amante delle fotografie celesti.

Dalla sua mente geniale, dalla sua anima luminosa, dal suo amore per il cielo ha preso luce un sogno, tramutatosi nell’idea di realizzare un progetto: un docufilm sulle immagini letterarie, poetiche, fotografiche e astrofisiche del cielo, intitolato “Per desiderio”.

La sceneggiatura di Paola Tricomi, Francesca Moscarella e Andrea Orlando, ricercatore e divulgatore scientifico e protagonista anch’esso del docufilm, con la produzione di Ecoframes Production, narra il cielo da diverse prospettive: “Per desiderio” è un sogno che si concretizza con i racconti dei vari protagonisti che prenderanno parte alla storia: astrofisici, astrofotografi e… un astronauta!

Alla produzione ha preso parte anche l’astrofotografa Teresa Molinaro (collaboratrice Coelum e autrice della rubrica mensile “Le Costellazioni del mese”) che ci racconta di questo progetto.

La narrazione del docufilm si dirama tra racconti, esperienze, fotografie al fine di ricostruire un flusso di spunti interessanti dal punto di vista scientifico, poetico, fotografico.

Iridescenze lunari e Pleiadi (credit Teresa Molinaro)

Teresa Molinaro si racconterà attraverso le sue foto (molte delle quali pubblicate anche su Coelum Astronomia, oltre che da riviste fotografiche e dal sito scientifico epod.usra.edu) e verrà intervistata da Paola e Andrea svelando aneddoti che sottolineano il suo stretto legame con il cielo e di come coniuga scienza e arte fotografica nei suoi lavori, collocando i fenomeni celesti in un contesto anche paesaggistico e territoriale.

«È stato veramente emozionante prendere parte al docufilm “Per desiderio”: quando Paola Tricomi mi ha contattata per propormi di partecipare non ho esitato a rispondere di sì! Ero davvero sorpresa che questa volta fosse il mio amore per il cielo a venirmi incontro, io che mi perdo tra i sentieri celesti da quando ero bambina, ma con il progetto di Paola tutto ha assunto un significato più profondo.

Incontrarla sul mio cammino mi ha davvero aperto un mondo, ne sono felice, così come lo sono di aver conosciuto coloro che lavorano per la realizzazione del docufilm con molta dedizione e professionalità. Parlare del cielo con persone che come me lo amano sotto diversi punti di vista è stato interessante, affascinante. Credo che il cielo sia lì per tutti, ma non tutti dispongono della stessa sensibilità nell’osservarlo, perdendosi la magia che ogni giorno si compie sopra le nostre teste» ci racconta Molinaro.

Conosceremo dunque Teresa Molinaro nella sua veste di astrofotografa e grande amante del cielo in tutte le sue sfumature e, come accennavamo, anche un astronauta sarà protagonista di questo affascinante progetto che è “Per desiderio”: si tratta di Luca Parmitano!

credit: “Per desiderio”

Con le sue missioni nello Spazio a bordo della ISS egli è stato in grado di offrire un punto di vista “privilegiato” di osservatore del cielo e della Terra, e con il suo spiccato senso di protezione per questo pianeta ha saputo parlare soprattutto ai giovani, offrendo spunti di riflessione e invitandoli più volte a non restare indifferenti davanti alle cause ambientali e climatiche.

Siamo certi che “Per desiderio” saprà prendervi per mano per condurvi in un viaggio davvero emozionante attraverso storia, letteratura, scienza, arte, passione.

Per conoscere tutti gli altri protagonisti del docufilm e per non perdervi nessuna novità segnaliamo i link su cui seguire “Per Desiderio”: https://perdesiderio.com/

https://www.facebook.com/Per-desiderio-Docufilm-108741438344686

https://www.instagram.com/perdesideriodocufilm/

A questo link il teaser del docufilm: https://youtu.be/VJ6xE3BmlKg

Inoltre:

Visita il sito epod.usra.edu che più volte ha scelto gli  scatti dell’autrice Teresa Molinaro come “Foto del giorno della Scienza della Terra” (EPOD)

Articolo precedenteAGGIORNAMENTO con il transito di Tethys – La ripresa del transito di Giapeto di fronte a Saturno
Articolo successivoGiove immortalato dal James Webb Telescope