Home News di Astronomia Milano si aggiudica lo IAC 2024

Milano si aggiudica lo IAC 2024

Letto 2.177 volte
0

Durante la diretta da Dubai, trasmessa sui nostri canali, dove da poco si è chiusa l’edizione 2021 dello IAC, grazie alle riprese e la racconto di Antonino Salmeri avevamo intravisto fra i numerosi stand della fiera proprio quello della candidatura di Milano per opistare una delle future tappe di questo congresso mondiale. In quel momento l’assegnazione non era stata ancora ufficializzata ma proprio in concomitanza con la chiusura, il 29 ottobre scorso dell’evento a Dubai, il Comitato promotore della candidatura del capoluogo lombardo, costituito dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), dall’Associazione Italiana di Aeronautica e Astronautica (A.I.D.A.A.) quale rappresentante del mondo accademico e da Leonardo in qualità di campione dell’industria aerospaziale italiana hanno comunicato l’importante notizia.

Ricordiamo che lo IAC è promosso dalla Federazione Astronautica Internazionale IAF a cui aderiscono oggi ben 73 paesi e che si tratta di un’occasione importante di visibilità per la Space Economomy italiana.

Queste le parole di soddisfazione del presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Giorgio Saccoccia “Il percorso di vari mesi che ci ha portato a questa prestigiosa vittoria è stato un bellissimo esempio di come il sistema Italia funzioni con grande efficacia nel settore spaziale. Il Comitato di selezione ha premiato la rigorosità ed accuratezza della nostra candidatura, riconoscendo indirettamente la leadership italiana nell’attuale scenario spaziale internazionale. L’Agenzia Spaziale Italiana ha deciso con entusiasmo di supportare e contribuire alla candidatura del “Team Italia” con la proposta di Milano, mettendo a frutto l’importante rete di relazioni internazionali e la propria visione sul futuro delle attività spaziali, per attrarre consenso. Non possiamo essere più soddisfatti del risultato ottenuto per l’Italia!”. Un coro di soddisfazioni a cui si uniscono le voci di Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo, e Erasmo Carrera presidente AIDAA.

Il tema dell’edizione per IAC75, la 75esima edizione del congresso, sarà “Responsible Space for Sustainability” espandendo l’attualissimo tema della sostenibilità ambientale anche allo spazio che circonda il pianeta Terra.

fonte: ASI Agenzia Spaziale Italiana

Articolo precedenteLa Missione Juno
Articolo successivoOcchi al cielo: il ritorno della cometa di Rosetta