Home News di Astronomia Meraviglia! La 67P/Churyumov-Gerasimenko sorpresa in controluce

Meraviglia! La 67P/Churyumov-Gerasimenko sorpresa in controluce

Letto 4.207 volte
0
.

Dopo mesi passati a fotografare la cometa da un’orbita molto prossima alla sua superficie, la
settimana scorsa la sonda Rosetta si è allontanata fino ad una distanza di un migliaio di chilometri
per studiare l’ambiente circostante, il plasma e i getti della coda.
.
Durante la manovra di allontanamento Rosetta è venuta a trovarsi quasi nel cono d’ombra della cometa e il 27 marzo, da una distanza di 329 km, la NavCam a bordo della sonda è riuscita a riprendere con 4 secondi di esposizione questa straordinaria fotografia (cortesia: ESA/Rosetta/NAVCAM – CC BY-SA IGO 3.0), dove si vede il doppio nucleo incoronato dai getti di gas stagliarsi nel chiarore accecante del Sole. La scala è di 28 m/pixel).

La sonda tornerà a circa 200 km dal nucleo all’inizio della prossima settimana e il 9 aprile scenderà
di nuovo fino a circa 30 km di altezza.
.
.———

ATTENZIONE_ATTENZIONE_ATTENZIONE_____________

.

È disponibile il nuovo numero di Coelum: lo puoi sfogliare e leggere online, scaricarlo in pdf e stamparlo… GRATIS E CON UN SEMPLICE << CLICK >>

Leggi

Articolo precedenteUn disco protoplanetario a una risoluzione da record
Articolo successivoDue luminose supernovae nell’Orsa Maggiore