AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a [email protected]
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
27 Novembre 2021
Ci sono 162 utenti collegati
Iscrivi alla Newsletter di Coelum Astronomia
  • Commenti Recenti

  • Parole dal Sito

  • Seguici anche su Facebook!

  • Active Members

    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
    Avatar membro
     
  • Online Users

    Al momento non ci sono utenti online
  • Letto 3.225 volte
    Nessun commento
    Commenta
    Una nuova incredibile animazione simula un volo sulla superficie del pianeta nano Cerere, focalizzandosi su alcune delle caratteristiche più note come il cratere Occator, famoso per i suoi “Bright Spot”, e la montagna conica Ahuna Mons.

    Questa immagine, che mostra una parte del cratere Messor, è stata la prima pubblicata nel catalogo ufficiale per l'orbita LAMO. È stata ripresa il 19 dicembre 2015 da un'altitudine di 385 chilometri. La risoluzione è 35 metri per pixel. Credit: NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA

    Il video è stato realizzato dal team del Centro Aerospaziale Tedesco DLR, utilizzando le immagini raccolte dalla sonda della NASA Dawn durante l’orbita HAMO (High Altitude Mapping Orbit), durata da agosto a ottobre 2015, durante la quale la sonda ha mappato il pianeta nano da una distanza di 1470 chilometri.

    I colori sono stati migliorati per evidenziare le sottili differenze compositive della superficie: gli scienziati ritengono che le zone blu siano le più giovani, formate da materiale più recente.

    «Il sorvolo simulato mostra la vasta gamma di forme di crateri incontrati su Cerere. L’osservatore può vedere le pareti a strapiombo di Occator e anche di Dantu e Yalode, che sono molto più piatti», ha detto Ralf Jaumann, scienziato della missione presso il DLR.

    La sonda Dawn, arrivata a Cerere a marzo 2015, sta ora percorrendo la sua orbita di mappatura più bassa, Low Altitude Mapping Orbit (LAMO), a soli 385 chilometri dalla superficie.

    © Copyright Alive Universe

    .

    Tutte le news più importanti del periodo, con approfondimenti, link e contenuti multimediali, anche  Coelum Astronomia
    ora SOLO IN VERSIONE DIGITALE e GRATUITO per tutti!

    Sfoglialo online su qualsiasi dispositivo e scarica il pdf per conservarlo nella tua biblioteca digitale!

    .

    ..

    Scrivi un Commento

    Devi aver fatto il login per inviare un commento