Home News di Astronomia Hayabusa-2 farà rientrare i suoi campioni in Australia

Hayabusa-2 farà rientrare i suoi campioni in Australia

Letto 6.594 volte
0
Impressione artistica di Hayabusa 2 che lascia la Terra dopo aver rilasciato il suo prezioso carico, diretto verso la superficie (©JAXA).

Il prezioso carico con i campioni dell’asteroide Ryugu atterrerà nel sud dell’Australia il 6 dicembre 2020 (fuso orario del Giappone), nella Woomera Prohibited Area, un’importante struttura aerospaziale militare e civile.

Lo speciale permesso AROLSO (Authorization of Return of Overseas-Launched Space Object) è stato uno degli step fondamentali per la riuscita della missione.
Il presidente della JAXA, Hiroshi Yamakawa, ha affermato: «L’approvazione per eseguire le operazioni di rientro e recupero della capsula con i campioni restituiti da Hayabusa2 è una pietra miliare significativa. Vorremmo esprimere la nostra sincera gratitudine per il sostegno e la collaborazione al governo australiano e alle molteplici organizzazioni in Australia. Continueremo a prepararci per il successo della missione a dicembre 2020 in stretta collaborazione con il governo australiano».

Tutte le fasi del rilascio della capsula. A partire da metà settembre, quando la sonda si troverà a 37 milioni di chilometri dalla Terra, fino al 6 dicembre, quando si avvicinerà fino a 200 chilometri di altezza, per poi ripartire verso la sua missione secondaria. Crediti: JAXA

«Sono lieto di aver autorizzato l’atterraggio di Hayabusa2 nella Woomera Prohibited Area e sono entusiasta che la JAXA abbia scelto di collaborare con noi per il rientro della capsula», ha dichiarato Karen Andrews, ministro australiano dell’Industria, della Scienza e della Tecnologia.
«Questa missione è un’impresa scientifica e tecnica molto importante, poiché questo è il primo campione prelevato sotto la superficie di un asteroide restituito a Terra».

  • Lo speciale sulla missione Hayabusa 2 alla scoperta di Ryugu
  • Tutte le notizie sulla missione

  • Un’estate ricca tutta da leggere e osservare!

    Inquinamento luminoso e i Parchi delle Stelle, Astronautica e i viaggi verso Marte

    Coelum Astronomia di Luglio e Agosto 2020
    è online, come sempre in formato digitale, pdf e gratuito.
    Lascia la tua mail o clicca sulla X e leggi!

    L'”abbonamento” è gratuito e serve solo per informare delle prossime uscite della rivista.

    Articolo precedenteAssociazione Tuscolana di Astronomia
    Articolo successivoVa’ dove ti porta il rover