La GARRADD punta verso Nord

0
La GARRADD punta verso Nord
Una splendida fotografia della C/2009 P1 – ripresa il 22 ottobre scorso con un Newton da 305 mm f/3,65 – mostra lo spettacolare ventaglio di code sviluppato dalla cometa nelle ultime settimane. Il campo inquadrato, situato nell’Ercole, è di 55 primi d’arco. La stella più luminosa al centro è la SAO 103053, di mag. +8,2. Cortesia Yuriy Toropin.
C/2009 P1
Una splendida fotografia della C/2009 P1 – ripresa il 22 ottobre scorso con un Newton da 305 mm f/3,65 – mostra lo spettacolare ventaglio di code sviluppato dalla cometa nelle ultime settimane. Il campo inquadrato, situato nell’Ercole, è di 55 primi d’arco. La stella più luminosa al centro è la SAO 103053, di mag. +8,2. Cortesia Yuriy Toropin.

Anche a dicembre sarà la C/2009 P1 (Garradd), ad attirare l’attenzione di gran parte degli osservatori “cometari”. Un’attenzione che la Garradd si merita tutta, non solo per essere ormai diventata una sorta di Hale-Bopp “in sedicesimo” (è ormai da parecchi mesi che si mantiene visibile a buone magnitudini), ma soprattutto per la fotogenia mostrata in queste ultime settimane in cui ha sviluppata una bella coda multipla.