Home Appuntamenti del Mese INFN: Giornata Internazionale delle Donne nella Scienza 2022

INFN: Giornata Internazionale delle Donne nella Scienza 2022

Letto 226 volte
0

Domani 11 febbraio è il WomenInScienceDay, ed anche quest’anno l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) celebra l’evento con una serie d’iniziative con l’intento di promuovere la equa partecipazione di donne e ragazze nelle scienze, in materia d’istruzione, formazione e occupazione.

Se volete partecipare attivamente a questa ricorrenza, ecco un elenco di proposte organizzate e promosse dall’INFN:

I Laboratori Nazionali di Frascati organizzano l’evento online “Towards Inclusive Science”, in diretta dalle 9.30 sul canale YouTube dei LNF, che vedrà donne e uomini del mondo della ricerca coinvolti a raccontare successi e sfide di studenti delle Scuole secondarie di secondo grado.

Il Gran Sasso Science Institute e l’Università degli Studi dell’Aquila organizzano la conferenza “ResearchHER, prospettive di scienza”. L’evento si terrà online alle 10.00 presso l’Auditorium dell’Università, con ospiti Lucia Votano, Direttrice dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN; Giuliana Galati, fisica delle particelle, divulgatrice scientifica e membro del CICAP; Serena Giacomin, climatologa e meteorologa per le reti Mediaset e DeAgostini; e Lorenzo Gasparrini, filosofo, formatore femminista e attivista.

 

A Cagliari e presso l’Università di Roma la Sapienza si terranno delle edizioni speciali delle International Masterclasses organizzate da IPPOG. A questa edizione parteciperanno 82 studentesse e studenti provenienti dalle scuole sarde, per svolgere attività sperimentali sulla fisica delle particelle e l’astrofisica.

Le Sezioni INFN di Roma3, Napoli e il Gruppo Collegato di Cosenza organizzano le International Masterclasses for girls. Quest’anno i partecipanti potranno assistere da remoto alla presentazione della fisica e sociologa Ilenia Picardi, dal titolo “Equità di genere nella scienza: le sfide per le ragazze nelle STEM”.

L’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, in collaborazione con la Sezione INFN di Roma 2, proporranno agli studenti l’incontro online “STEM: Protagoniste di una grande storia”, a cura dell’associazione ValoreD.

La ricercatrice Carla Aramo, delle Sezione INFN di Napoli, parteciperà alla campagna online organizzata dalla Collaborazione Pierre Auger; mentre Iaia Masullo parteciperà all’evento “Scienza: sostantivo femminile”, organizzato dall’Associazione di Promozione sociale Social Project, presso Villa Bruno a San Giorgio a Cremano.

 

A Pavia sarà organizzato un side-event della Notte dei Ricercatori. L’iniziativa è ideata da Silvia Bortolussi, ricercatrice della Sezione INFN di Pavia e dell’Università di Pavie, e Ilaria Canobbio, ricercatrice dell’Università di Pavia.

La Sezione INFN di Lecce, in collaborazione con il dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università del Salento, celebrerà la giornata con l’evento “Dottorande nella scienza: conversazione online”, che sottolinea l’importanza del ruolo delle donne e delle giovani ragazze all’interno della comunità scientifica e nel settore tecnologico.

Alle 17.00 di venerdì 11 febbraio l’European Gravitational Observatoru (EGO) e la Collaborazione Virgo celebreranno la giornata con un evento online dal titolo “Women listening to cosmo. A Q&A with Virgo scientist”.

Per saperne di più:

Release: https://home.infn.it/it/news-infn/4697-le-iniziative-infn-per-la-giornata-internazionale-delle-donne-nella-scienza-2022

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo precedenteProxima Centauri: scoperto nuovo esopianeta
Articolo successivoRegala un Anno di Coelum