Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese Il Cielo di Settembre

Il Cielo di Settembre

Letto 3.303 volte
0
Verso ponente saranno ancora visibili, ma ormai declinati e prossime al tramonto, le estese costellazioni della tarda primavera (Boote con la brillante Arturo, Ofiuco, Ercole e il Serpente), ma con il passare del tempo il cielo muterà completamente aspetto: prima della mezzanotte saranno già visibili le Pleiadi sull’orizzonte nordest, mentre nella seconda parte della notte si potrà godere della presenza contemporanea di M42 in Orione e della Nebulosa Velo nel Cigno.

EFFEMERIDI

L’evento più importante del mese per la nostra stella sarà ovviamente il passaggio al nodo discendente sull’equatore celeste il giorno 23, quando in pratica il Sole avrà declinazione pari a zero e si verificherà l’equinozio d’autunno, ovvero l’istante in cui inizia l’autunno astronomico (la primavera per l’emisfero sud).

Per quanto riguarda le congiunzioni, settembre sarà un periodo abbastanza monotono. Ci saranno sì delle belle congiunzioni planetarie, ma abbastanza simili tra loro e tutte osservabili soltanto di mattina, verso est (tutti i pianeti osservabili ad occhio nudo avranno infatti elongazione ovest).

Il pezzo forte arriverà però a fine mese, il 28 settembre, con il verificarsi di un’Eclisse Totale di Luna; fenomeno che qui da noi mancava dal 2011, con la Luna in vicinanza del perigeo.

Continuate a seguirci su tutti i nostri canali (cielo del mese sul nostro portale, social, newsletter e, ovviamente, abbonandovi alla rivista), per restare informati ed avere tutti i dettagli, le circostanze e le cartine degli eventi più importanti del mese!


Articolo precedenteRosetta: la cometa dà spettacolo nel giorno del suo perielio
Articolo successivoLa Luna, le Iadi e Aldebaran