Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese GEMINIDI: picco il 14 dicembre alle 3:00… in compagnia della Luna!

GEMINIDI: picco il 14 dicembre alle 3:00… in compagnia della Luna!

Letto 2.951 volte
0
Il circoletto giallo nella cartina indica la posizione del radiante, nella costellazione dei gemelli. All'ora indicata si troverà altissimo in cielo, a circa 75° sull'orizzonte ovest-sudovest. Crediti: Coelum Astronomia CC by-nc-nd

Lo sciame meteorico delle Geminidi è uno dei più attivi oggi noti: quest’anno il suo periodo di attività sarà dal 4 al 16 dicembre, e il picco sarà atteso per le 3:00 del 14 dicembre, con uno ZHR di circa 90 meteore all’ora, anche se già il giorno prima e quello successivo si attende una discreta attività.

Quest’anno purtroppo però la presenza della Luna piena, in transito poco distante dal radiante, disturberà l’osservazione di questo sciame meteorico, ma ciò non toglie che si possa tentarne comunque l’osservazione; il modo migliore è senz’altro a occhio nudo, ma si potranno anche riprendere le scie attraverso una macchina fotografica con un obiettivo grandangolare orientata verso il radiante, che si trova nelle vicinanze della stella Castore a queste coordinate: AR 7h 30, DEC +32° 30′ al momento del picco. …e se proprio non riusciremo a vederne, ci sarà sempre una Luna magnifica da osservare (assolutamente simile a occhio nudo alla “Super Luna” del 14 novembre scorso).

Continua a leggere

Tutte le effemeridi di Luna e pianeti le trovi nel Cielo di Dicembre

Leggi anche:

➜  La Luna di dicembre. Guida all’osservazione del quartetto dei crateri
Schickard, Nasmyth, Wargentin, Phocylides
su Coelum di dicembre 2016

Fotografare la Luna di Giorgia Hofer su Coelum di novembre 2016

Come riprendere le Perseidi con uno smartphone! di Sebina Pulvirenti su Coelum di luglio/agosto 2016

Come riprendere le Perseidi con la Reflex o il CCD di Daniele Gasparri su Coelum di luglio/agosto 2016


Tanti consigli per l’osservazione del cielo di dicembre su Coelum 206 ora online.

Leggilo subito qui sotto, è gratuito!

Articolo precedenteAstronomiAmo – Appuntamenti di Dicembre
Articolo successivoLa stella che cadde nel buco nero rotante