Tempo di lettura: < 1 minute

Molto interessante, la mattina del 2 novembre, la congiunzione stretta tra Luna e Spica, la stella alfa della Vergine. Il nostro satellite, infatti, potrebbe risultare del tutto inosservabile a causa del fatto che sarà ormai vicinissimo alla fase di Luna Nuova (fase = 2%).

Un’ottima occasione per verificare osservativamente come si presentano certi oggetti in condizioni di visibilità estreme. La Luna si troverà, verso le ore 6:00, a 27 primi dalla stella e a un’altezza di +6° sull’orizzonte di est-sudest.