Home Appuntamenti del Mese Cielo del Mese ASIA e BARBARA, due super opposizioni quasi gemelle

ASIA e BARBARA, due super opposizioni quasi gemelle

Letto 1.897 volte
3
Asteroidi
Per seguire l’opposizione di (67) Asia bisognerà cercare il pianetino nella parte meridionale dell’Aquila, ovviamente non prima della mezzanotte, per dargli modo di salire abbastanza alto nel cielo. Le uniche stelle di riferimento saranno però 56 e 57 Aquilae, una bella coppia di luminosità analoga (mag. +5,7) che il 20 luglio verrà attraversata dall’asteroide.

Mese doppio stavolta, per cui avrò a disposizione soltanto poche righe per raccontarvi di quanto succederà in luglio e agosto. Non che ci sia un gran che da dire… i grandi pianetini, come Ceres e Vesta, se ne staranno infatti nei pressi di Venere e Giove, e quindi in regioni accessibili solo a quegli osservatori disposti ad alzarsi in orari antelucani, mentre nessuno degli oggetti di media taglia che nel periodo andranno in opposizione – al di fuori di (10) Hygiea – arriveranno a scendere sotto la mag. +10.
tabella Asteoidi 161
La scelta è comunque presto fatta: in luglio seguiremo (67) Asia, mentre in agosto punteremo la bella opposizione di (234) Barbara e la mediocre opposizione di (10) Hygiea, più ovviamente qualche varia ed eventuale. Leggi tutti i dettagli e i consigli per l’osservazione, con tutte le immagini, nell’articolo tratto dalla Rubrica Asteroidi di Talib Kadori presente a pagina 64 di Coelum n.161.

Articolo precedenteAl Planetario di Padova
Articolo successivoAllarme tempeste solari

3 Commenti

  1. Ho osservato, da un sito suburbano e moderatamente inquinato, la sera del 17 e del 20 luglio il “volo” dell’asteroide (67) ASIA nella costellazione dell’Aquila. E’ stato divertente, ed una piacevole sorpresa, riconoscere tra le altre stelle di campo l’asteroide di mag. 10,2 e confrontare le due posizioni a distanza di tre giorni. Ho inviato un paio di foto in redazione che ritraggono il bel “volo” di questo “sasso” dalle ragguardevoli dimensioni di 58Km. Spero di aver fatto cosa gradita al Sig. Talib Kadori che colgo l’occasione per salutare con simpatia .

  2. Ho osservato, da un sito suburbano e moderatamente inquinato, la sera del 17 e del 20 luglio il “volo” dell’asteroide (67) ASIA nella costellazione dell’Aquila. E’ stato divertente, ed una piacevole sorpresa, riconoscere tra le altre stelle di campo l’asteroide di mag. 10,2 e confrontare le due posizioni a distanza di tre giorni. Ho inviato un paio di foto in redazione che ritraggono il bel “volo” di questo “sasso” dalle ragguardevoli dimensioni di 58Km. Spero di aver fatto cosa gradita al Sig. Talib Kadori che colgo l’occasione per salutare con simpatia.

  3. Dopo l’osservazione nel luglio scorso dell’asteroide (67) ASIA, ho provato a ripredere “il volo” dell’asteroide (10) Hygiea nella costellazione dell’Acquario.
    Da un sito suburbano l’impresa non e’ stata facile per la bassa declinazione dell’oggetto e per l’inquinamento luminoso .
    Tuttavia credo di essere riuscito a “scorgere” il movimento dell’asteroide tra la notte del 7 e del 8 di Agosto 2012 quando era di mag. 9,9. Ho inviato via e-mail in redazione due foto scattate dal balcone di casa mia con la seguente strumentazione : telescopio Maksutov-Cassegrain del diametro di 127 mm. Foc. 1500mm., inseguimento (non guidato) su montatura altazimutale. Gli scatti sono stati effettuati utilizzando una Reflex digitale Canon 350D + filtro CLS Astronomik, singola posa da 25s @800/1600 ISO (nessun dark e flat).
    Ringrazio anticipatamente il Prof. Kadori che con la sua rubrica mensile, fornisce numerose idee osservative, ma l’occasione mi e’ anche gradita per porgere allo staff e alla redazione di Coelum i piu’ cordiali saluti.