Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
22 Luglio 2017
Ci sono 262 utenti collegati
Atik Cameras
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading ... Loading ...

Il Cielo di Luglio e Agosto 2017

Letto 6.942 volte
Nessun commento
Commenta
Numero doppio questo mese, con la cartina del cielo centrata sulla mezzanotte del 31 luglio ma utilizzabile, cambiando l’orario, anche per le date intermedie.

Aspetto del cielo per una località posta a Lat. 42°N - Long. 12°E La cartina mostra l’aspetto del cielo alle ore (TMEC): 15 luglio > 01:00 1 agosto > 00:00 15 agosto > 23:00 30 agosto > 22:00

EFFEMERIDI
(mar. – ott. 2017)

Luna

Sole e Pianeti

Nelle sere di metà luglio il Leone e la Vergine si presenteranno ormai prossime all’orizzonte, come pure l’Ofiuco e lo Scorpione, che si contenderanno la presenza di Saturno e la Bilancia. Quasi allo zenit si staglieranno invece le sagome inconfondibili dell’Ercole, della Lira e del Cigno, mentre nei pressi dell’orizzonte il meridiano sarà dominato dal Sagittario e più in alto dall’Aquila. Verso est, intanto, saranno al sorgere Pegaso e Andromeda. Il mese dopo, a metà agosto, Andromeda e il quadrato di Pegaso saranno già molto alti verso sudest, mentre a ovest, sempre più basso, si preparerà a salutarci il Boote con la brillante Arturo. A fine agosto, già prima della  mezzanotte si potrà assistere al sorgere delle Pleiadi.

Scopri le costellazioni del cielo di luglio e agosto con la UAI

IL SOLE

Dopo aver raggiunto il 21 giugno scorso il suo punto più alto nel cielo, la nostra principale fonte di luce tornerà a ridurre sempre più la sua declinazione. Negli ultimi giorni di agosto, ad esempio, nel passare al meridiano raggiungerà (alla latitudine di 42° N) un’altezza dall’orizzonte di poco superiore ai +50°, contro i +70° di metà luglio. Ciò si tradurrà in un sostanzioso aumento delle ore utili all’osservazione degli oggetti del cielo profondo, così che se a inizio luglio la notte astronomica avrà una durata di sole 4,5 ore, a fine agosto si arriverà alle 7,5 ore.

Il Sole questo mese sarà protagonista di quella che sarà probabilmente l’Eclissi Totale più osservata di sempre. Il 21 agosto infatti la fascia di totalità di un’eclisse di Sole attraverserà gli Stati Uniti per tutta la loro larghezza. Non solo effettivamente un territorio vasto e facilmente raggiungibile, anche per turisti da tutto il mondo, ma con un eco mediatica probabilmente senza pari. Coelum Astronomia questo mese ha quindi dedicato alle Eclissi di Sole un lungo speciale fatto di diari di viaggio, suggestioni, immagini, approfondimenti storici e scientifici!

Leggi lo speciale: Eclissi di Sole tra suggestioni, Storia e Scienza.

Altri eventi di nota questo mese un’Eclissi di Luna Parziale, il 7 agosto. All’evento è anche dedicata la rubrica astrofotografica di Giorgia Hofer.

➜ ASTROFOTOGRAFIA: Riprendiamo l’eclissi parziale di Luna

Rubrica che questo mese raddoppia, con una seconda parte dedicata all’evento storico dell’estate: le Perseidi

Perseidi 2017. Quando, dove osservarle e come fotografarle

E ancora, su Coelum Astronomia di giugno 2017…

Cielo di Luglio e Agosto:  pianeti, congiunzioni e i principali eventi del cielo da non perdere!

La Luna di luglio e agosto. Alla scoperta di  Aristarchus Plateau

Il Club dei 100 asteroidi: osserviamo il grande (3) Juno

Tutti i principali passaggi della ISS visibili dall’Italia

Storia, leggende, stelle e oggetti deepsky della costellazione della Lira (terza parte)

Supernovae, due scoperte particolari

Comete di Luglio e Agosto: un’estate tranquilla…

e il Calendario degli eventi giorno per giorno


Tutti consigli per l’osservazione del cielo di luglio e agosto su Coelum Astronomia 213

Leggilo subito qui sotto online, è gratuito!

Semplicemente lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento