La nebulosa Testa di Cavallo

Nessun commento
Commenta


Condividi su FB

SE VUOI INVIARE QUESTO ARTICOLO COPIA IL LINK:

https://www.coelum.com/photo-coelum/photo/photo_andrea-iorio_la-nebulosa-testa-di-cavallo


La nebulosa Testa di Cavallo

Finalmente il meteo mi ha concesso tre serate serene consecutive e ne ho approfittato per fotografare il mio target preferito, la nebulosa Testa di Cavallo, o B33.
B33 è una nebulosa oscura nella costellazione di Orione, distante da noi circa 1500 anni luce e localizzata appena sotto Alnitak, la stella più a est della cintura di Orione. È parte di un turbine di gas e polveri, sagomato come la testa di un cavallo, da cui il nome. È una delle nebulose maggiormente riconoscibili e note del cielo, anche se è difficile poterla osservare visualmente, infatti la sua forma caratteristica la si può individuare solo attraverso le lunghe esposizioni fotografiche. È talvolta confusa con IC 434, che è in realtà la nebulosa a emissione alle sue spalle, di colore rosso, originato prevalentemente da idrogeno ionizzato dalla vicina e brillante Sigma Orionis.

————————————
SETUP & SHOOTING DATA:
11 – 13 Novembre 2023, Bortle 6 (sqm 19,11)
ASI 533MC Pro (gain 101, offset 40, -10°C)
ZWO OAG & ASI 120MM come guida
Skywatcher 130PDS f5 con 1X coma corrector
EQM-35 Pro

Acquisizione totale 15 ore:
Filtro Optolong L-Pro: 180 light frames x 300 sec

Data e Ora di acquisizione
13 Gennaio 2024 alle 19:30
Condizioni del Cielo
Bortle 6 SQM 19,11
Filtri Utilizzati
Optolong L-Pro
Diametro del Telescopio
130 mm (5")
Focale di Acquisizone
650 mm
Soggetti
Schema Ottico del Telescopio
Riflettore
Marca del Telescopio
Skywatcher 130/650 PDS
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione

Luogo di Osservazione

Clicca sul marker per visualizzare la descrizione
Le tue immagini in PHOTOCOELUM