AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
6 Aprile 2020
Ci sono 214 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Yutu’

yutu
Letto 3.524 volte - Nessun commento
L’Agenzia spaziale cinese ha diffuso una serie di scatti che mostrano la superficie lunare con una nitidezza mai raggiunta prima. Tutto questo grazie agli occhi di un “coniglio”: a scattare le immagini il lander Yutu, che abbiamo imparato a conoscere come Coniglio di Giada, dal significato del suo nome mandarino. Yutu è sulla Luna, dove è arrivato con la missione lunare Chang’e-3, dal dicembre 2013 ed è il primo rover lunare cinese
yutu-moon-luna
Letto 5.469 volte - 2 Commenti
Il rover Yutu, rilasciato sulla Luna dalla sonda spaziale cinese Chang’e-3 lo scorso dicembre, ha superato tutte le aspettative e, nonostante qualche problema tecnico degli scorsi mesi, continua la sua missione mandando un video panoramico per festeggiare il Moon Festival!
Terra-dalla-Luna426
Letto 4.677 volte - 3 Commenti
È la missione che segna la prima volta della Cina sulla Luna. La Cina è il terzo paese al mondo ad aver mandato con successo una navicella spaziale sul morbido suolo lunare dopo gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica. Intanto il rover Yutu continua l’esplorazione della superficie del nostro satellite.
yutu01_cnsa_960
Letto 4.876 volte - Nessun commento
Dopo l’ultima missione dell’Unione Sovietica 37 anni fa, Pechino conquista il nostro satellite naturale. Si tratta del primo «allunaggio morbido» dal 1976. Ora la sonda si separerà dalla navicella e comincerà un’esplorazione di tre mesi della superficie lunare.
[archive]