1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading...

pianetino (6478) Gault

Letto 3.326 volte
Un Commento
Commenta
pianetino (6478) Gault

Il pianetino 6478 Gault ripreso la scorsa notte all’Osservatorio di Bassano Bresciano da Ulisse Quadri e Luca Strabla.
Ai primi di gennaio la survey "Asteroid Terrestrial-Impact Last Alert System" (ATLAS) ha scoperto che questo pianetino aveva prodotto una lunga scia forse dovuta all’impatto con un altro asteroide.
La coda è ancora visibile e, dalle nostre misure, si estende per 4.5 primi d’arco. L’immagine è la somma di 104 fotografie da 2 minuti ciascuna, ottenute con il telescopio Schmidt del nostro osservatorio.
Questo pianetino fu scoperto nel 1988 dai coniugi Shoemaker all’osservatorio di Palomar e venne dedicato a Donald Gault (1923-1999) un astronomo specializzato negli impatti di meteoriti. E’ singlare che il suo pianetino abbia sviluppato questa coda a seguito, forse, dell’ impatto di un altro corpo celeste.
Dati dell’ immagine:
telescopio schmidt 300/400/1000 CCD Starlight MX9. average eseguito con Astrometrica.

Data e Ora di acquisizione
6 Febbraio 2019 alle 03:43
Condizioni del Cielo
buone
Diametro del Telescopio
40 mm (1")
Focale di Acquisizone
1000 mm
Soggetti
,
Schema Ottico del Telescopio
Schmidt
Marca del Telescopio
Autocostruito
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione

Altre Fotografie di questo Autore

Fotografie Recenti

Luogo di Osservazione

Clicca sul marker per visualizzare la descrizione

1 commento