1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (0,00 / 5)
Loading...

pianetino (6478) Gault

pianetino (6478) Gault

Il pianetino 6478 Gault ripreso la scorsa notte all’Osservatorio di Bassano Bresciano da Ulisse Quadri e Luca Strabla.
Ai primi di gennaio la survey "Asteroid Terrestrial-Impact Last Alert System" (ATLAS) ha scoperto che questo pianetino aveva prodotto una lunga scia forse dovuta all’impatto con un altro asteroide.
La coda è ancora visibile e, dalle nostre misure, si estende per 4.5 primi d’arco. L’immagine è la somma di 104 fotografie da 2 minuti ciascuna, ottenute con il telescopio Schmidt del nostro osservatorio.
Questo pianetino fu scoperto nel 1988 dai coniugi Shoemaker all’osservatorio di Palomar e venne dedicato a Donald Gault (1923-1999) un astronomo specializzato negli impatti di meteoriti. E’ singlare che il suo pianetino abbia sviluppato questa coda a seguito, forse, dell’ impatto di un altro corpo celeste.
Dati dell’ immagine:
telescopio schmidt 300/400/1000 CCD Starlight MX9. average eseguito con Astrometrica.

Data e Ora di acquisizione
6 Febbraio 2019 alle 03:43
Condizioni del Cielo
buone
Diametro del Telescopio
40 mm (1")
Focale di Acquisizone
1000 mm
Soggetti
,
Schema Ottico del Telescopio
Schmidt
Marca del Telescopio
Autocostruito
Tipo Immagine
Dispositivo di Acquisizione

Luogo di Osservazione

Clicca sul marker per visualizzare la descrizione

1 commento