Home News di Astronomia La comunità scientifica presenta i nuovi sviluppi dell’astronomia gravitazionale e multimessaggero

La comunità scientifica presenta i nuovi sviluppi dell’astronomia gravitazionale e multimessaggero

Letto 7.085 volte
0

L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare(INFN) in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), invitano la stampa e la comunità scientifica per la presentazione di nuove scoperte nell’ambito dell’astronomia gravitazionale e multimessaggero. L’evento sarà trasmesso in streaming dal sito del MIUR.Tre eventi simultanei si terranno a Washington, dove si svolgerà una conferenza stampa organizzata dalla collaborazione scientifica LIGO-VIRGO presso la National Science Foundation (NSF), a Monaco dove si svolgerà una conferenza stampa organizzata dallo European Southern Observatory (ESO) nel suo quartier generale di Garching, e a Venezia dove si terrà una conferenza stampa organizzata dalla European Space Agency (ESA).

Il programma prevede, nei primi 30 minuti, il collegamento in diretta con Washington, Monaco e Venezia. L’evento proseguirà con gli scienziati italiani coinvolti nelle scoperte, i presidenti di ASI, INAF e INFN e alla presenza della Ministra Valeria Fedeli.

Il programma

Diretta streaming da Washington – National Science Foundation (NSF) interverranno:

  • David Shoemaker, Spokesperson, LIGO Scientific Collaboration;
  • David Reitze, Executive Director, LIGO Laboratory;
  • Jo van den Brand, Spokesperson, Virgo Collaboration (portavoce del progetto);
  • Julie McEnery, Fermi Project Scientist, NASA’s Goddard Space FlightCenter;
  • Marica Branchesi, Astrophysicist, Virgo Collaboration, INFN and GSSI;

Diretta streaming da Garching (Monaco di Baviera), quartier generale dello European Southern Observatory (ESO), interverranno:

  • Xavier Barcons, Direttore Generale ESO;
  • Elena Pian, INAF.

In collegamento da Venezia, dalla conferenza stampa organizzata dalla European Space Agency (ESA) interverranno:

  • Pietro Ubertini, Team Integral/ESA;
  • Alvaro Gimenez, ESA.

Interventi in sala:

  • Paolo D’Avanzo, INAF;
  • Immacolata Donnarumma, ASI;
  • Gianluca Gemme, Coordinatore INFN di VIRGO.

Conclusioni

  • Roberto Battiston, presidente ASI;
  • Nichi D’Amico, presidente INAF;
  • Fernando Ferroni, presidente INFN;
  • Sen. Valeria Fedeli, Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca;

Modera: Andrea Bettini, giornalista RAI.


Alla Ricerca dei Pianeti Extrasolari. Da 52 Pegasi b a PLATO, alla ricerca amatoriale.

Coelum Astronomia 215 di ottobre 2017 è online, come sempre in formato digitale e gratuito…
Semplicemente qui sotto, lascia la tua mail (o clicca sulla X) e leggi!

L’indirizzo email verrà utilizzato solo per informare delle prossime uscite della rivista.

Articolo precedenteCorso di formazione per docenti in astronomia culturale
Articolo successivoOnde gravitazionali, lampi gamma e kilonovae: una scoperta epocale d’oro e di platino.