Un’estate di supernovae “discovered in Italy”

0
Un’estate di supernovae “discovered in Italy”

SupernovaeDopo la pausa estiva riprendiamo la rubrica con diverse scoperte interessanti di raccontare che riguardano principalmente il nostro paese (rimandandovi online alla pagina www.coelum.com > “cielo del mese” per le altre notizie del periodo e le foto delle SN). Finalmente, infatti, dopo circa tre mesi privi di scoperte anche il nostro ISSP è tornato a fare centro con una bella doppietta messa a segno, nella notte del 26-27 giugno, da Fabrizio Ciabattari ed Emiliano Mazzoni dell’Osservatorio di Monte Agliale (LU). La prima (SN 2012dg) è stata scoperta di magnitudine intorno a +17,0 nella galassia CGCG 254-030 NED02, appartenente al sistema interagente di galassie PGC 61709, al confine tra le costellazioni di Ercole e Drago a circa 500 milioni di anni luce di distanza. Lo spettro – che l’ha classificata di tipo Ia – è stato ottenuto in tempo da record dal team dell’osservatorio di Padova che ormai collabora in maniera continuativa e proficua con il nostro ISSP, dimostrando che il lavoro degli amatori può essere molto utile anche ai professionisti.