Tra i Globulari di Ercole

0
Tra i Globulari di Ercole

Oggi vogliamo incontrare, prossime allo zenit, sopra il Triangolo Estivo, le deboli stelle di Ercole, una porta aperta verso lo spazio extragalattico. La nostra attenzione si focalizza su tre ammassi globulari, contenenti le stelle più vecchie dell’Universo, che si formarono, si può proprio dire, all’Alba dei Tempi: tra gli 11 e i 12 miliardi di anni fa.
Al centro della costellazione, proprio sulla linea di congiunzione di due delle stelle del torace (le stelle Eta e Zeta, del quadrato centrale) dell’eroe greco, domina su tutti, per la sua dimensione reale e anche per la sua relativa vicinanza, il ben noto ammasso globulare M 13. Si intravede già a occhio nudo, ma un piccolo binocolo ce lo mostrerà evidente come una nuvoletta rotonda.