Tecnosignatures: alla scoperta di civiltà intelligenti

0
Tecnosignatures: alla scoperta di civiltà intelligenti

Negli ultimi anni, l’esponenziale tasso di scoperta di esopianeti ha permesso di capire come sia un fatto abbastanza comune che stelle di differenti tipi spettrali, principalmente F, G, K e M, possano avere corpi planetari rocciosi e gassosi che gli orbitano attorno.
Molti di essi sono posizionati all’interno della fascia di abitabilità, in questo caso il pianeta assume l’appellativo di Goldilocks.

Qualora la vita potesse svilupparsi e trovare condizioni favorevoli e ospitali, cosa le impedirebbe di evolvere in forme così evolute da poter generare tecnologia? E se questo è vero, come sarebbe possibile, con le nostre osservazioni, rivelarne la presenza?