Sta per iniziare “l’era di PLANCK”

0

Tra pochi giorni partirà dalla base di lancio della Guyana francese la sonda europea PLANCK, una missione progettata da anni allo scopo di studiare la radiazione cosmica di fondo, quella “luce fossile” che prima di arrivare a noi ha viaggiato per un tempo quasi uguale all’età dell’universo, ed è la più antica forma di informazione con cui possiamo venire in contatto: la sola in grado di dirci qualcosa su com’era l’universo prima che si formassero le galassie, le stelle, e tutto quanto vediamo intorno a noi.
I cosmologi ritengono che le grandi strutture cosmiche oggi osservate (…) si siano formate per la crescita ed il successivo collasso gravitazionale di piccole fluttuazioni di densità … presenti nella radiazione fossile circa 380 000 anni dopo il Big Bang.
Ed è proprio questo che Planck si accinge ad osservare, con una sensibilità ed una risoluzione che…