Novità dal mondo dell’Astronomia

0
Novità dal mondo dell’Astronomia

OculareCelestron oculare Zoom DeLuxe 8-24 mm
La moda degli oculari zoom ha convinto anche la Celestron a proporre un nuovo oculare a focale variabile dotato di caratteristiche interessanti.

Oculare Explore Scientific con 120 gradi di campo!
Il fabbricante Explore Scientific, ovvero Jinghua (JOC), ha presentato un nuovo oculare Ultrawide che estende il limite del campo apparente a ben 120°. Si tratta del primo oculare astronomico che arriva a un campo apparente tanto esteso, anche se la Carl Zeiss aveva realizzato, nel secolo scorso, degli oculari con un campo di 120° per equipaggiare i periscopi dei sommergibili U-Boat tedeschi.

Nuova reflex Canon EOS 60Da per astronomia!
Dopo ben 7 anni di intervallo, il colosso giapponese Canon ha lanciato, dopo la 20Da, una seconda reflex digitale progettata per l’uso astronomico, la EOS 60Da (dove la “a” finale significa “for Astronomical Imaging”.

Disponibili i Timoni Polari per EQ6 (e non solo)
Qualche mese fa avevo annunciato la presentazione dei prototipi dei Timoni Polari, realizzati su mia idea dalla ditta lombarda 3A di Davide Agnetti per risolvere l’annoso problema della regolazione in altezza delle diffusissime montature EQ6.

Rifrattori apo LongPerng a 3 o 4 elementi
Il costruttore ottico taiwanese LongPerng Ltd ha presentato una nuova serie di rifrattori apocromatici con obiettivi a tripletto o Petzval (2+1 o 2+2 elementi).