Novità dal Mondo dell’Astronomia

0
Novità dal Mondo dell’Astronomia
Arrivano le camere CMOS USB3
Arrivano le camere CMOS USB3
Arrivano le camere CMOS USB3

Nuovi Meade ACF f/8

La terza novità presentata dalla Meade, assieme alle due piattaforme LX80 ed LX800 annunciate il mese scorso (Coelum n. 152), riguarda i telescopi Meade Advanced Coma Free (ACF) con luminosità f/8, progettati per far fronte alla richiesta sempre più insistente di telescopi luminosi e ben corretti, adatti all’imaging astronomico a lunga posa.

Piedini anti-vibrazione per treppiedi

Le vibrazioni del telescopio sono un grosso problema per ogni appassionato di astronomia ed ogni sistema che aiuti a smorzarle più rapidamente è sempre benvenuto. Una soluzione semplice al problema è costituita dall’uso di basette di gomma su cui appoggiare il treppiede o la colonna che rendono il telescopio molto più stabile perché le vibrazioni vengono rapidamente smorzate dalla gomma, come ho personalmente potuto constatare in molte occasioni. Inoltre rendono il treppiede (o la colonna) meno soggetti a spostarsi dalla posizione di stazionamento in caso di urto accidentale.

Telescopio guida Celestron 80/600

Di solito non parlo di accessori “ordinari”, ma in questo caso farò un’eccezione perché ho trovato l’idea piuttosto originale. La Celestron, proseguendo nella sua opera di incentivazione dell’imaging astronomico, ha presentato un nuovo telescopio di guida. Fin qui tutto normale. Ma l’annuncio diventa interessante quando si nota che il telescopio in questione, un ordinario rifrattore acromatico da 80/600, viene fornito con un sistema di anelli “componibili” (nonché molto robusti e abbastanza ben fatti dal diametro di 125 mm) che possono essere montati, a seconda delle esigenze, a cavallo di altri anelli oppure inseriti su barre a coda di rondine.

Arrivano le camere CMOS USB3

Dopo circa 1 anno dalla presentazione delle prime interfacce USB3, il fabbricante canadese PointGrey ha presentato le sue prime telecamere dotate di questa nuova interfaccia ad alta velocità: le Flea3 USB3.
L’interfaccia USB3, a lungo attesa dal mercato elettronico, è capace di trasferire dati fino all’iperbolica velocità di 5 Gb/s, quindi 10 volte più velocemente della USB2. In realtà la velocità massima che si può ragionevolmente ottenere è di “soli” 3.2 Gbit/s.

Ioptron Powerweight, il contrappeso-batteria

La Ioptron ha presentato una novità molto interessante che probabilmente farà scuola, il Powerweight, ovvero una specie di Powertank che fa da contrappeso per montature alla tedesca. Si tratta, a tutti gli effetti, di un contrappeso scorrevole con vite di blocco che sfrutta in modo utile il peso naturale del piombo, consentendo agli appassionati di risparmiare sul peso complessivo dell’attrezzatura.

JMI Collimation Motors

La Jim’s Mobile Inc (JMI), nota azienda americana specializzata nella produzione di accessori per l’astronomia, ha presentato un accessorio che probabilmente farà scuola: il ColliMotor, un sistema di collimazione motorizzata per telescopi Newton. L’accessorio è dedicato ai Dobson Meade Lightbridge da 10, 12 e 16 pollici, ed è composto da tre motori che vanno collegati alle viti di collimazione dello specchio primario. Una pulsantieria fornita a corredo permette di controllare i tre motori che comandano l’inclinazione dello specchio principale.

Oculari Takahashi UW Flat Field 90°

Il noto costruttore giapponese Takahashi ha presentato una nuova serie di oculari UltraWide a campo piatto. I nuovi oculari, denominati TAK-UW Flat Field hanno un disegno ottico originale e offrono
la notevole estensione di 90 gradi apparenti; sono aplanatici e quindi esenti da coma e da aberrazione sferica.