AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a [email protected]
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
30 Novembre 2021
Ci sono 175 utenti collegati

Novità dal Mondo dell’Astronomia

Nessun commento
Commenta

Telescopio
Meade serie LX80 e LX800 con tecnologia StarLock™

La Meade, dopo un lungo periodo in cui non aveva presentato nessuna novità degna di nota, ha presentato un lungo elenco di interessanti nuovi prodotti destinati perlopiù all’imaging astronomico.
Un settore del mercato da cui la Meade, non avendo da anni in catalogo montature alla tedesca (a parte la piccola LXD75) era di fatto quasi del tutto esclusa, eccezion fatta per le ottiche ACF e per le camere DSI-Pro. A questa situazione ha posto rimedio presentando due montature: la LX80 e la LX800.

Astrografo Boren-Simon Newton 8″ f/2.8

Questo nuovo astrografo Newtoniano è stato progettato per l’astrofotografia a lunga posa del cielo profondo, soprattutto quando abbinata all’uso di filtri a banda stretta. La sua elevata luminosità e l’alta correzione ottica anche a grandi distanze dall’asse ottico permettono infatti di ottenere immagini di oggetti deboli, bene esposte già con pose di pochi minuti.

Celestron CPC DeLuxe

La Celestron ha presentato l’attesa evoluzione dei suoi modelli computerizzati a forcella, la serie CPC, che ora montano anche i tubi ottici SC aplanatici Edge-HD. Come nel caso dei modelli CPC con ottiche
SC “tradizionali”, i nuovi CPC DeLuxe vengono offerti in tre aperture: 8″, 9.25″ e 11″, tutte con luminosità fotografica f/10.

Camera CCD Celestron NightScape

Confermando il suo netto orientamento verso l’imaging – iniziato con la produzione dei propri modelli Edge HD, che di recente vengono offerti anche in versione CPC – la Celestron ha presentato un nuovo CCD raffreddato per astronomia.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.152 - 2011 alla pagina 45

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento