Livio Gratton (1910-1991) – Viaggio di un astronomo attraverso il Ventesimo secolo – 2

0
Livio Gratton (1910-1991) – Viaggio di un astronomo attraverso il Ventesimo secolo – 2
Livio Gratton
Livio Gratton
Livio Gratton

In questa serie di articoli, ripercorreremo la carriera scientifica di Livio Gratton, uno dei padri dell’astrofisica italiana. Lo faremo usando una serie di estratti dell’autobiografia che Livio scrisse poco prima di morire e che in effetti risulta incompleta arrivando sino ai primi anni Sessanta. Livio visse anni drammatici e di grande cambiamento: l’Italia e il mondo scientifico della prima metà del Novecento sono ormai molto lontani dalla nostra esperienza quotidiana. Rileggere le sue memorie di quegli anni ha perciò non solo il fascino della suggestione dei ricordi ma permette anche di ricostruire un mondo e di capire le origini e valutare l’importanza del nostro patrimonio culturale.
Superati gli esami del primo anno di Università, durante l’estate del 1928, Livio Gratton iniziò a frequentare l’Osservatorio Astronomico di Roma, diretto da Giuseppe Armellini. Come risulta dalla sua descrizione, l’ambiente degli Osservatori era allora completamente diverso da quello odierno…
PARTE 2. L’Osservatorio Astronomico di Roma nel 1928