Le Vagabonde Blu di Messier 53

0
Le Vagabonde Blu di Messier 53
ESA/Hubble & NASA
Spot the difference — Hubble spies another globular cluster, b
ESA/Hubble & NASA

Centinaia di migliaia di stelle, tenute insieme dalla gravità in una forma sferica che si estende per circa 200 anni luce, popolano l’ammasso Messier 53, ripreso con chiarezza cristallina in questa immagine del telescopio spaziale Hubble. Se il Sole risplendesse in questo ammasso, il cielo notturno dei suoi pianeti brillerebbe della luce di miriadi di stelle, mediamente un migliaio di volte più luminose rispetto a quelle che rischiarano le nostre notti.

Si ritiene che ogni galassia abbia una sua popolazione di ammassi globulari. Alcune, come la Via Lattea, ne hanno poche centinaia, mentre attorno al centro di galassie ellittiche giganti possono orbitare varie migliaia di globulari. Messier 53, catalogato anche come NGC 5024, è uno dei circa 200 ammassi globulari della Via Lattea. Questo raggruppamento stellare, uno dei globulari più lontani dalla Terra, è localizzato a oltre 58.000 anni luce di distanza da noi, nella Costellazione della Chioma di Berenice, e la sua distanza dal centro galattico è molto simile, pari a circa 60.000 anni luce.