La vera storia della bimba che battezzò Plutone

0

Ne abbiamo già parlato sulla rivista, sia pure per rapidi accenni, ma il compito di “Hanc Marginis” è appunto quello di approfondire episodi al margine della storia astronomica, e quindi quale migliore occasione per fare un po’ di luce anche su questo argomento, conosciuto solo a grandi linee e un po’ banalizzato dalla letteratura popolare? Stiamo parlando della curiosa procedura che portò all’assegnazione del nome Plutone al pianeta scoperto nel 1930 da Clyde Tombaugh (vedi Coelum n. 82)…