La Piramide di Cheope e la “Sezione aurea”

0
La Piramide di Cheope e la “Sezione aurea”
La Piramide di Cheope e la "Sezione aurea"

È di Keplero la famosa frase: “La geometria ha due grandi tesori: uno è il teorema di Pitagora, l’altro è la sezione aurea di un segmento. Il primo lo possiamo paragonare ad un oggetto d’oro; il secondo lo possiamo definire un prezioso gioiello”. L’astronomo tedesco pensava ovviamente ad un’applicazione della “divina proporzione” ai rapporti tra le distanze dei pianeti e alla sua esasperata visione geometrica del sistema solare, e non immaginava certo che nel futuro qualcuno avrebbe cercato di dimostrare che la “proporzione” era stata usata per costruire monumenti megalitici già 4000 anni prima.