La Nova Scomparsa

0
La Nova Scomparsa

Cose NotevoliNella notte del 9 maggio 1923 lo scozzese Thomas David Anderson (1853- 1932), allora settantenne, stava osservando i campi stellari della costellazione del Cigno quando notò con sorpresa una stella che non aveva mai visto prima. Nei giorni successivi inviò un telegramma all’Astronomo reale di Scozia e all’Osservatorio Reale di Greenwich, annunciando la scoperta di una nova di quinta magnitudine. “Più luminosa di 70, ma meno di 72 Cygni. Prima stima della posizione con un binocolo”. Anderson era noto nella comunità astronomica britannica e internazionale per aver scoperto due tra le novae più brillanti mai registrate in assoluto (Nova Aurigae nel 1891 e Nova Persei nel 1901) e più di cinquanta stelle variabili: di lui si diceva che conoscesse a memoria l’intera volta celeste.