La Luna di Novembre

0
La Luna di Novembre

tavola LunaDopo il Plenilunio del 31 ottobre (ore 15:49), novembre si apre col nostro satellite in fase calante ritardando progressivamente di sera in sera l’osservabilità della Luna in tarda serata e poi sempre più nelle ore notturne. Arriviamo pertanto al giorno 8 novembre quando alle ore 12:46 la Luna sarà in Ultimo Quarto. Per chi intenderà effettuare in questo caso osservazioni col telescopio segnaliamo che la Luna sorgerà alle ore 23:29 e si renderà visibile per tutta la notte, con la possibilità di dettagliate osservazioni anche in alta risoluzione delle strutture crateriformi della regione polare meridionale che verranno a trovarsi in prossimità del terminatore. Imperdibile occasione per andare alla ricerca anche dei più elusivi dettagli confidando in un seeing almeno decente. Senza dimenticare poi l’enorme distesa basaltica di Imbrium e Procellarum con le isole a più elevata albedo dei crateri Copernicus, Kepler e Aristarchus. Nel settore meridionale invece sarà possibile scandagliare il vasto altopiano ovest-sudovest caratterizzato dalle più chiare rocce anortositiche in cui noteremo l’inconfondibile isola scura delle rocce basaltiche del cratere Grimaldi.