La Luna di Dicembre – Osserviamo i crateri Schickard, Nasmyth, Wargentin, Phocylides

0
La Luna di Dicembre – Osserviamo i crateri Schickard, Nasmyth, Wargentin, Phocylides

panoramica crateri

Il mese di dicembre inizia col tramonto intorno alle ore 18:30 di una sottile falce lunare di 2,2 giorni, con la linea del terminatore in corrispondenza del bordo più orientale del mare Crisium. Condizioni certamente difficili per l’osservazione, considerata la posizione della Luna ormai prossima all’orizzonte, oltre alla ristretta finestra osservativa e all’accentuata turbolenza atmosferica tipica di questi casi. Tuttavia, per chi gode di una visuale libera verso ovest-sudovest,potrebbe rivelarsi un’ottima occasione per interessanti osservazioni o scatti fotografici.
Posticipando progressivamente il proprio tramonto, la Luna sarà in fase di Primo Quarto alle ore 10:03 del 7 dicembre, quando culminerà in meridiano alle ore 18:39 a un’altezza di 39°, mentre la fase crescente terminerà col plenilunio alle ore 01:06 del 14 dicembre. Successivamente, in fase di Luna calante, il nostro satellite sarà in Ultimo Quarto il 21 dicembre alle ore 02:56, a un’altezza di 26°, mentre avremo la Luna Nuova alle ore 07:53 del 29 dicembre. Infine, una falce lunare di 2,38 giorni chiuderà l’ultimo mese dell’anno tramontando intorno alle ore 19:00 nelle medesime condizioni del primo giorno di dicembre, regalando agli appassionati un’altra possibilità per osservazioni “al limite”.