La Falce di Venere a occhio nudo?

0
La Falce di Venere a occhio nudo?

venerePartito da Padova verso le 6:15, all’alba del 25 settembre 1991 mi trovavo in macchina con due amici, in viaggio per raggiungere l’aeroporto di Venezia. L’ora mattutina non favoriva certo la conversazione, e guardando piuttosto assonnato fuori dal finestrino nel cielo chiaro e rosseggiante, ben al di sopra l’orizzonte che stava schiarendo mi capitò di osservare Venere come mai mi era successo prima. Mi apparve infatti come un sottile filo luminoso, con degli irraggiamenti molto pronunciati ai due punti estremi, e socchiudendo gli occhi per ridurre quanto più possibile la luminosità, riuscii a vedere che il pianeta assomigliava a qualcosa di simile a una falce…