Il Cielo di Luglio e Agosto

1
Il Cielo di Luglio e Agosto
Se le condizioni meteo lo permetteranno (regalandoci un cielo limpido adatto all’osservazione di oggetti bassi sull’orizzonte), per tutti i primi giorni di luglio sull’orizzonte est ci sarà modo di assistere a una curiosa configurazione; con Aldebaran, Venere, Giove e le Pleiadi che andranno allineandosi fino a formare (il 6 luglio in particolare) una colonna verticale alta circa 14°. Peccato per l’orario non certo agevole (il miglior compromesso tra condizioni del cielo e altezza sull’orizzonte si avrà verso le 4:30) ma il fenomeno merita sicuramente di essere osservato e, soprattutto, fotografato.
Il Cielo di Luglio e Agosto
Se le condizioni meteo lo permetteranno (regalandoci un cielo limpido adatto all’osservazione di oggetti bassi sull’orizzonte), per tutti i primi giorni di luglio sull’orizzonte est ci sarà modo di assistere a una curiosa configurazione; con Aldebaran, Venere, Giove e le Pleiadi che andranno allineandosi fino a formare (il 6 luglio in particolare) una colonna verticale alta circa 14°. Peccato per l’orario non certo agevole (il miglior compromesso tra condizioni del cielo e altezza sull’orizzonte si avrà verso le 4:30) ma il fenomeno merita sicuramente di essere osservato e, soprattutto, fotografato.

Nelle sere di metà luglio, la Vergine (con Saturno) e il Leone si presenteranno ormai al tramonto, mentre quasi allo zenit si staglieranno le sagome inconfondibili dell’Ercole, della Lira e del Cigno; il meridiano nei pressi dell’orizzonte sarà dominato dal Sagittario e più in alto dall’Aquila, mentre a est faranno capolino Pegaso e Andromeda. Il mese dopo, in agosto, Andromeda e il quadrato di Pegaso saranno già molto alti verso sudest, mentre a ovest, sempre più basso, si preparerà a salutarci il Bootes con la brillante Arturo. A fine agosto, già prima della mezzanotte, si potrà assistere al sorgere delle Pleiadi e di Giove, situato tra le corna del Toro, seguito poco dopo da Venere nei Gemelli.

1 commento