Il Cielo di Gennaio – Effemeridi e Fenomeni

Il Cielo di Gennaio – Effemeridi e Fenomeni

cartina-15gen2017-22Dopo la clemenza dei mesi autunnali si fa avvertire in gennaio il clima tipico della stagione fredda. È una situazione che da una parte offre le migliori condizioni di trasparenza del cielo ma dall’altra pone seri problemi agli appassionati che desiderino raggiungere siti lontani dalle luci cittadine e rimanervi durante la lunga notte astronomica. Del resto, proprio le numerose ore di buio permettono in
questo periodo di spaziare – in prima serata – dalle costellazioni autunnali più orientali (come i Pesci, il Pegaso, la Balena…) fino alle regioni ricche di nebulose e ammassi del cielo invernale, per terminare nella seconda parte della notte con le prime avvisaglie della grande concentrazione di galassie del cielo primaverile (nelle costellazioni della Vergine e del Leone per esempio). Per quanto riguarda i pianeti, dopo il tramonto del Sole sarà Venere ad attirare l’attenzione, brillando in cielo. La prima parte della notte consentirà di osservare Marte, mentre Giove dominerà la scena nella seconda parte della notte
nella costellazione della Vergine.