Il Cielo di Aprile

0

In aprile lo scenario del cielo serale non cambierà di molto rispetto a quello del mese passato: subito dopo il tramonto saranno ancora osservabili quasi tutti i corpi celesti presenti a fine marzo, a cominciare dal brillantissimo Venere che attraversa la parte settentrionale del Toro fino a immergersi nelle Pleiadi i primi giorni di aprile.
Le grandi costellazioni invernali guidate da Orione saranno ormai al tramonto, molto basse sull’orizzonte ovest, mentre a dominare il meridiano, verso sud, sarà la bella figura del Leone.
Sull’orizzonte est, intanto, si starà alzando il Bootes con la luminosa Arturo, che precederà il sorgere dell’Ercole e della Lyra verso nordest, come pure più tardi, verso la mezzanotte, quello del Cigno.
Quest’ultime sono le tipiche costellazioni del cielo estivo, già osservabili perché molto alte in declinazione.