I Transiti della Stazione Spaziale

0
I Transiti della Stazione Spaziale
Immagine di Mario Marino - PhotoCoelum
ISS
Immagine di Mario Marino - PhotoCoelum

La ISS – Stazione Spaziale Internazionale sarà rintracciabile nei nostri cieli a orari serali, quindi senza richiedere la sveglia al mattino prima dell’alba per osservarla. In particolare si presenteranno quattro transiti notevoli con magnitudini elevate durante il corso del mese più breve dell’anno, auspicando come sempre in cieli sereni.

Si inizierà il giorno 12 febbraio, dalle 19:09 alle 19:14, osservando da nordovest a nord-nordest. La ISS sarà ben visibile da tutto il paese con una magnitudine massima che si attesterà su un valore di –3,4. Un classico transito, individuabile senza alcun problema, anche se parziale: la stazione svanirà infatti all’apice del suo tragitto nel cielo.