I dintorni del Sole

0
I dintorni del Sole

dintorni_solePer la maggior parte della storia riportata dai documenti scritti, gli esseri umani hanno sempre pensato che l’universo intero coincidesse con i “paraggi della Terra”, e fino ai tempi di Copernico e Galileo – a parte la giusta intuizione di alcuni pensatori indipendenti – hanno sempre accettato di buon grado l’idea suggerita dal senso comune che la Terra fosse il centro dell’universo e che quell’universo non fosse esageratamente grande. Tolomeo lo valutò esteso 20 mila volte il raggio della Terra, con il Sole posto ad una distanza di circa 1200 raggi terrestri, e tutti i lavori successivi, fino a quello di Copernico, non furono nient’altro che piccoli aggiustamenti di questa stima iniziale.