GUNVAG1 – Gli astrofili scoprono un sistema stellare binario

0
GUNVAG1 – Gli astrofili scoprono un sistema stellare binario
Crediti: Walter Ibelli - Gruppo Astrofili Palidoro
GUNVAG1
Crediti: Walter Ibelli - Gruppo Astrofili Palidoro

Normalmente, siamo tutti abituati a pensare che le grandi imprese e le grandi scoperte in campo scientifico, siano possibili soltanto da parte di astronomi e scienziati di fama mondiale con alle spalle esperienza ventennale nel settore e con strumentazione da capogiro. È vero che grandi personalità con ottimi setup possono raggiungere risultati inimmaginabili, però è anche vero che negli ultimi dieci anni, anche gli astrofili dotati di strumentazione amatoriale possono arrivare ad ottenere ottimi risultati, dando un valido contributo alla conoscenza dell’Universo.
Questo è ciò che è capitato al Gruppo Astrofili Palidoro che, in collaborazione con l’Unione Astrofili Italiani (UAI), l’Osservatorio Astronomico Nastro Verde (situato nella frazione di Priora, nel comune di Sorrento, Napoli) e il Gruppo Astrofili Galileo Galilei (GrAG, Lazio), ha effettuato la scoperta di un nuovo sistema binario di stelle nella costellazione dell’Auriga, sistema posto a circa 7.000 anni luce dalla Terra.