Flat Field per tutti – Gli schermi elettroluminescenti

0
Flat Field per tutti – Gli schermi elettroluminescenti

Nell’era del digitale, come i nostri lettori ben sanno, per ottenere immagini astronomiche di qualità è necessario calibrare le pose grezze, con lo scopo di rimuovere le varie imperfezioni in esse presenti. Uno dei passaggi fondamentali della calibrazione è l’applicazione del flat field, una procedura che serve a rimuovere i difetti nell’uniformità dell’immagine, dovuti essenzialmente a imperfezioni del sensore (hot pixel), alla presenza di impurità (es. polvere o macchie) e all’illuminazione non uniforme del campo (vignettatura).