Deboli ma affascinanti

0
Deboli ma affascinanti
Crediti: Coelum Astronomia
heinze-map
Crediti: Coelum Astronomia

Dicembre, pur non proponendo grandi cose, ci regalerà qualche cometa interessante anche se poco luminosa. Sta a noi trovare gli stimoli giusti per uscire al freddo in cerca di emozioni celesti… Iniziamo con una vecchia conoscenza, la C/2017 O1 ASASSN, circumpolare per tutto dicembre e in inesorabile calo. Abbiamo già più volte ricordato come questo oggetto non sia mai riuscito a trasformarsi in un qualcosa di convincente, nonostante la discreta luminosità raggiunta. A inizio dicembre dovrebbe “brillare” attorno alla decima magnitudine e la sua osservazione servirà probabilmente solo per un saluto definitivo. Una cortesia tutto sommato consigliabile, considerando il comodissimo orario e l’altrettanta comodissima posizione in cielo della cometa, che rintracceremo a una manciata di gradi dalla Polare, entro i confini del Perseo, nei dintorni dell’ammasso aperto NGC 188.