Cerere e Vesta finalmente insieme !

0
Cerere e Vesta finalmente insieme !
La cartina rappresenta il percorso apparente di Cerere e Vesta durante gli ultimi giorni di giugno e i primi di luglio, quando la distanza angolare tra i due asteroidi si sarà ridotta a pochi primi d’arco. Come si può vedere, la congiunzione avverrà 1,5° a nord-nordovest della stella #Heze (zeta Virginis), di mag. +3,4. I trattini verdi che uniscono le tracce dei due oggetti come le traversine di un binario indicano l’ampiezza e l’orientamento della separazione per tutti i giorni dal 25 giugno al 7 luglio. La separazione massima (meno di 10') si avrà la sera del 5 luglio, quando Cerere e Vesta, come mostra il riquadro in basso a destra, potranno essere fotografati insieme in un piccolo campo pieno di galassie.

asteroidi
La cartina rappresenta il percorso apparente di Cerere e Vesta durante gli ultimi giorni di giugno e i primi di luglio, quando la distanza angolare tra i due asteroidi si sarà ridotta a pochi primi d’arco. Come si può vedere, la congiunzione avverrà 1,5° a nord-nordovest della stella #Heze (zeta Virginis), di mag. +3,4. I trattini verdi che uniscono le tracce dei due oggetti come le traversine di un binario indicano l’ampiezza e l’orientamento della separazione per tutti i giorni dal 25 giugno al 7 luglio. La separazione massima (meno di 10') si avrà la sera del 5 luglio, quando Cerere e Vesta, come mostra il riquadro in basso a destra, potranno essere fotografati insieme in un piccolo campo pieno di galassie.
Continua anche in questo numero il resoconto sulla corsa di Cerere e Vesta verso la congiunzione del 5 luglio, quando i due asteroidi arriveranno a distare tra loro l’inezia di 10 primi d’arco… un record che – voglio ricordarlo per l’ennesima volta anche a rischio di sonori sbuffamenti – verrà superato soltanto nel 2081! A fine maggio avevamo lasciato i due oggetti mentre si stavano muovendo a ovest di zeta Virginis, separati da una distanza angolare ancora molto abbondante (2,5°). Questo mese, finalmente, i due asteroidi si metteranno a correre su traiettorie decisamente convergenti e il divario scenderà di molto, fino ai 23 primi di fine mese, prima della stretta finale. Purtroppo, la luminosità non sarà così al top come durante la loro opposizione di aprile; mantenendosi comunque su valori medi, di +8 per Cerere e di +6,9 per Vesta, risulterà tuttavia ancora sufficientemente elevata per fare della coppia un target alla portata di un normale binocolo.