AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a [email protected]
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
27 Novembre 2021
Ci sono 172 utenti collegati
Clicca qui per leggere questo numero on-line

ARECIBO: si spegne un faro nella notte cosmica

Nessun commento
Commenta

Il 19 novembre scorso, la National Science Foundation (NSF) ha diffuso la notizia dello smantellamento del grande radiotelescopio di Arecibo a seguito degli ingenti danni che la struttura e la martoriata terra che la ospita hanno subito negli ultimi anni. Il 1° dicembre, la piattaforma centrale e il sistema di cavi che la sorreggevano è crollata rovinosamente, spegnendo ogni speranza residua di riattivazione per il sito. Ripercorriamo insieme i traguardi e i capisaldi di una formidabile macchina da esplorazione, ma anche di un’icona entrata nell’immaginario comune durante la lunga stagione di scoperte rivelatesi rivoluzionarie per l’astronomia.

L'articolo completo è pubblicato su Coelum n.251 - 2021 alla pagina 74: Leggilo Online!

Hai letto questo articolo su Coelum Astronomia?
Scrivi la tua opinione o un commento qui sotto!

Scrivi un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento