Iron: la base della vita aliena

L’elemento chimico del ferro sembra essere parte integrante dell’evoluzione della vita sulla Terra e apre nuove possibilità per la ricerca di organismi complessi su pianeti fuori dal Sistema Solare.

APOD riproporzionata da Cristian Fattinnanzi

livello di difficoltà ⭕ ⭕⭕⭕⭕ semplice Ieri la foto della Terra ripresa dalla sonda Orion è diventata virale e giustamente scelta dalla NASA come APOD...

Di come funziona la Scienza

A proposito dei dibattiti che sempre più spesso nascono tra teorie "ufficiali" e teorie "alternative" in campo scientifico, un pezzo di Konrad Lorenz sempre valido sia per gli uni... sia per gli altri.

L’avventurosa storia dei meteoriti ferrosi di Capo York – Seconda Parte

La seconda parte dell'avvincente avventura in Groenlandia alla ricerca di giganteschi meteoriti ferrosi!

Come la NASA ha portato la TV sulla Luna

IN DIRETTA DALLA LUNA. Non solo foto con camere Hasselblad e riprese su pellicola a 16mm. Per documentare quelle straordinarie missioni che portarono l'uomo sulla Luna, la NASA aveva anche in programma trasmissioni video direttamente dalla Luna, ma anche in quel caso tutto era ancora da inventare...

LA SUPERNOVA DI TYCHO

Sono passati secoli dall'ultima Supernova "vicina" documentata, all'interno cioè della porzione di Via Lattea a noi visibile. Tra le ultime, oltre alla SN 1604 (la supernova di Keplero di cui abbiamo parlato più volte su Coelum) c'è anche la SN 1572. Era la sera dell'11 novembre 1572, infatti, quando, uscendo dal laboratorio chimico dello zio, Tycho notò una luminosissima stella che non aveva mai visto prima...

21 giugno: inizia l’estate astronomica

“Solstizio” (anche chiamato punto primo del Cancro o del Capricorno, a seconda se si considera quello estivo od invernale, rispettivamente) sta a significare “sole stazionario”...

Un sogno con la coda

0
È mezzanotte. Il grosso telescopio, manovrato dalle mie mani, si muove verso l’ultimo obbiettivo della serata, ovvero l’ottava galassia che ho messo in lista. Sono partito da un astro ben visibile a occhio nudo sotto..

Si fa presto a dire firmamento – seconda parte

Dunque il firmamento non è immutato e immutabile. Tanto che possiamo dire senza tema di smentita che l’essere umano è nato sotto un altro cielo. Letteralmente. Scopriamo come sono cambiati i miti legati alle costellazioni nel corso della Storia umana. La seconda parte di "Si fa presto a dire firmamento"

GJ 367b: il “Pianeta Piuma”

Dei ricercatori italiani hanno scoperto un pianeta con una massa pari alla metà di quella della Terra, risultando essere uno dei più leggeri esopianeti tra i 5000 ad oggi conosciuti.

Io ne ho visto cose che voi non potreste immaginarvi … – Claudio Pra

Giovanni Anselmi racconta di Claudio Pra: "Capita a volte che nella nostra vita s'incontrino persone che pur rimanendoci fisicamente distanti riescono comunque ad avere un ruolo importante in quello che andiamo costruendo ..."

Il cielo del 1985

Buongiorno astrofiglioli! Prepariamoci per il 1985 ...
binocolo

Binocoli Stabilizzati Canon

Il piacere che provo nell'osservare il cielo stellato con un buon binocolo, oltre che con un buon telescopio, da circa un anno è aumentato in misura notevole e forse al di là delle previsioni, in seguito all'acquisto di due binocoli stabilizzati Canon, prima il modello 10x30 IS, e, sulla scia dell'entusiasmo, subito dopo, il mod. 18x50 IS.

Supernova in Centaurus A!

A trent'anni di distanza dalla prima, scoperta dal mitico Bob Evans.

Le Stelle Giganti della Tarantola

Nella composizione l'immagine della Nebulosa Tarantola catturata dal JWST a sinistra e a destra lo "scatto" del Telescope Hubble. La Nebulosa Tarantola viene rivelata in...
real

Primi passi verso la Radioastronomia

0
A completamento dell'articolo "introduzione all'astronomia amatoriale", pubblicato nel numero di gennaio 2004, ecco una selezione di emissioni radio provenienti da stelle Pulsar.

Le Costellazioni di Gennaio 2022: Toro, Pleiadi e Perseo Brillano nel Cielo di Gennaio

Inizia un nuovo anno e nel firmamento boreale del mese più freddo dell'anno si stagliano le costellazioni invernali, sempre con qualche sorpresa...

ArXiv, vent’anni al servizio della scienza, ora in cerca di sostegno

Da due decenni offre, a chiunque nel mondo, un ingresso libero e gratuito alla fisica, all’astrofisica e alla matematica. Ma ora, come spiega sull’ultimo numero di Nature il suo creatore Paul Ginsparg, inizia ad avere bisogno d’aiuto. Ne parliamo con tre astrofisici che lo usano quotidianamente.

La Luce è Vita e Progresso a proposito di inquinamento “LUMINOSO”

Lo spettacolo di un cielo stellato è certamente affascinante, ma non dobbiamo dimenticare che la luce artificiale è una delle più grandi conquiste dell'intelletto umano...

MERAK e il “Gruppo in moto” dell’Orsa Maggiore

In netto contrasto cromatico con Dubhe, dalla quale è separata esattamente 5°, è Merak (Beta UMa) che, splendendo di magnitudine 2,34, si colloca al quinto posto tra le stelle più luminose della costellazione; il nome deriva dall'arabo Al-marakk, “il fianco”.
Rome
nubi sparse
-1.1 ° C
-0.8 °
-2.8 °
68 %
2.3kmh
78 %
Lun
6 °
Mar
4 °
Mer
10 °
Gio
9 °
Ven
7 °

Ultime News dal sito

Seguici su Instagram!