CASTORE, SEI STELLE IN UNA

Dal tardo autunno fino alla primavera, la costellazione dei Gemelli, alta sul meridiano nelle serate da gennaio a marzo, si rende manifesta soprattutto per le due luminose stelle che identificano i mitici Dioscuri: la bianca Castore e la dorata Polluce.

100 Supernovae per Koichi Itagaki

...e con la scoperta, lo scorso 13 dicembre, della supernova nella bella galassia a spirale NGC309, Koichi Itagaki arriva a 100 supernovae scoperte, che lo portano al quinto posto della Top Ten dei ricercatori amatoriali di Supernovae.

M61, la supernova e la cometa

Dopo la Siding Spring che sfiora Marte, Philae che scende sulla 67/P, ancora una cometa: una magnifica immagine di Rolando Ligustri riprende la Borisov di passaggio, prospetticamente, nei dintorni di M61, la bella galassia Messier in cui è esplosa una delle ultime supernovae scoperte.

Dalla supernova in M106 alla fantastica estate dei cercatori di SN italiani

L’arrivo della bella stagione e il classico pizzico di fortuna (che non guasta mai…) hanno permesso agli astrofili italiani di mettere a segno numerosi successi
San Lorenzo

Il Santo delle Stelle

« San Lorenzo, io lo so perché tanto di stelle per l'aria tranquilla arde e cade, perché si gran pianto nel concavo cielo sfavilla... »

Dschubba, la “fronte dello Scorpione”, torna a competere con Antares

Terzo exploit per Delta Scorpii! Da qualche mese, la stella nella testa dello Scorpione è nuovamente aumentata di luminosità

Un approfondimento sulla brillante supernova SN2014J in M82

Un ulteriore approfondimento tecnico sulla Supernova SN2014J scoperta a gennaio nella "vicina" M82

Supernovae scoperte a gennaio 2014

Versione integrale della rubrica pubblicata su Coelum n. 179 a cura dell'ISSP (Italian Supernovae Search Project) http://italiansupernovae.org/

Supernovae – approfondimento a Coelum 176

Questo mese, per motivi di spazio, la rubrica Supernovae curata da Fabio Briganti e Riccardo Mancini dell'Italian Supernovae Search Project viene pubblicata esclusivamente online....

Supernovae scoperte ad ottobre 2013

Approfondimento della rubrica pubblicata su Coelum n. 175 a cura dell'ISSP (Italian Supernovae Search Project) http://italiansupernovae.org/

Supernovae scoperte ad agosto/settembre 2013

Versione integrale della rubrica pubblicata su Coelum n. 174 a cura dell'ISSP (Italian Supernovae Search Project) http://italiansupernovae.org/

Supernovae scoperte a luglio/agosto 2013

Versione integrale della rubrica pubblicata su Coelum n. 173 a cura dell'ISSP (Italian Supernovae Search Project) http://italiansupernovae.org/

Chi Cygni, una gigante in lenta agonia

χ Cygni (Chi Cygni), una mireide speciale, la variabile che mostra in assoluto il maggior divario tra la luminosità minima e massima.

2009ip, da brutto anatroccolo a cigno?

La storia di 2009ip, una LVB (Luminous Blue Variable) che, secondo gli ultimi studi, potrebbe presto trasformarsi in supernova.

In arrivo 2012 DA14: una piccola Armageddon mancata

Sarà un incontro davvero ravvicinato quello che il prossimo 15 febbraio porterà un piccolo asteroide di 50 metri di diametro a sfiorare il nostro pianeta fino a una distanza di 27 700 km dalla superficie!

Le 10 comete più belle del nuovo millennio

In attesa delle due (speriamo) superstar in arrivo per quest'anno, vediamo con Claudio Pra un'ideale superclassifica dei dieci migliori “astri chiomati del nuovo millennio” visibili dal nostro emisfero.

Le Torri Cosmiche, un Parco Europeo del Tempo

Le Torri Cosmiche, un "Parco Europeo del Tempo", un parco tematico dedicato al tempo nei suoi svariati aspetti, dal suo significato etimologico al concetto di storia...
Asteroidi

Asteroidi – (433) EROS alla minima distanza del periodo 1975-2056

Il 31 Gennaio Eros raggiungerà una distanza dalla Terra mai registrata dal 1975 (0,1787 UA), valore che verrà abbassato solo nel 2056!

Calsky e Iridium Flare: istruzioni per l’uso.

Una guida all'uso di CalSky, noto calcolatore online di effemeridi, a caccia di Iridium Flare, per facilitare chi non ha dimestichezza con l’utilizzo di questo genere di programmi e le lingue Inglese o Tedesco, uniche opzioni disponibili.

Riprendere la pioggia di Draconidi del prossimo 8 ottobre. II

Riprendere le Draconidi, le tecniche per immortalare le fasi salienti di un fenomeno che manca nel nostro paese da parecchi decenni. (II parte)
Rome
cielo coperto
18.4 ° C
19.1 °
16.5 °
90 %
1.5kmh
100 %
Mer
26 °
Gio
25 °
Ven
24 °
Sab
24 °
Dom
18 °

Ultime News dal sito

Seguici su Instagram!