AGGIORNAMENTO POLICY GENERALE D'USO
Abbiamo aggiornato la policy d'uso del sito e dei servizi di Coelum Astronomia in seguito alla nuova normativa UE 2016/679 (GDPR).
Ti chiediamo pertanto di leggere i nuovi termini e condizioni e di accordare o negare il tuo consenso.
Per continuare ad utilizzare Coelum Astronomia, è necessario accettare la policy.

ATTENZIONE! Se scegli di cancellare il tuo account, l'operazione sarà eseguita entro 10 giorni lavorativi. L'operazione è IRREVERSIBILE. Per maggiori informazioni, contattaci a segreteria@coelum.com
CONFERMA
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie - Maggiori Informazioni - Ok
 
17 Ottobre 2018
Ci sono 232 utenti collegati
Seguici su Twitter!
smarttotem ultimate digital signage
Tecnosky - Prodotti per Astronomia

Articoli marcati con tag ‘Urano’

Letto 205 volte - Nessun commento
Sessione caratterizzata da seeing a tratti buono. Visibile la calotta polare nord. L’elaborazione in falsi colori permette di aver un maggior contrasto. Agerola-Costiera Amalfitana
Letto 565 volte - Nessun commento
Sintesi della campagna osservativa di Urano avvenuta tra il periodo Agosto-Novembre 2017. Durante l’osservazione non state osservate rilevanti attività dell’atmosfera del corpo gassoso. Il cappuccio polare ha mantenuto abbastanza costante la sua forma e la sua luminosità Agerola-B&B Nido degli Dei-Costiera Amalfitana
19mar-luna-urano
Letto 2.710 volte - Nessun commento
Ed eccoci alla fine del viaggio, la Luna dopo aver incontraro Giove, Marte, Saturno, Venere, Mercurio e anche il piccolo pianeta nano Plutone, si avvicina a Urano, chiudendo questa sua “maratona planetaria” di marzo.
Letto 1.573 volte - Nessun commento
Urano, la personificazione del Cielo. E’ sempre una sfida difficile riuscire a riprendere i flebili dettagli nel IR.
Letto 1.332 volte - Nessun commento
Ripresa di Urano e alcune delle sue primcipali lune:Titania, Umbriel e Ariel. Sono stati allineati e mediati circa 5000 frame su circa 18000 acquisiti. Camera ASI 178M abbinata a filtro Baader da 610nm. Risulta ben visibile la calotta polare nord; non rilevabili particolari eventi atmosferici. Agerola-Costiera Amalfitana-B&B Nido degli Dei
Letto 2.221 volte - Nessun commento
Come evidenziato sul numero di Coelum del mese scorso ho ripreso la congiunzione tra i due pianeti in un momento prossimo al loro massimo avvicinamento. Somma di 27 pose da 30s – montatura Star Adventurer – elaborazione DSS e Photoshop
26-feb-2017-marte-urano
Letto 2.503 volte - Nessun commento
Una buona occasione, chiudendo gli eventi di febbraio, per osservare Marte e provare a rintracciare il debole Urano che tra non molto sparirà alla nostra vista, nel lungo cammino verso la sua congiunzione eliaca.
cornell-team-group-photo
Letto 6.545 volte - Nessun commento
Il 10 marzo del 2017 saranno passati esattamente 40 anni da quella fatidica notte in cui, grazie ad uno straordinario osservatorio mobile a bordo di un aeroplano, un piccolo team di studiosi della Cornell University, quasi per puro caso, scoprì il sistema di anelli del pianeta Urano. Si tratta di una data per molti versi [...]
6dic
Letto 2.037 volte - Nessun commento
Questa volta niente riprese a grande campo e nemmeno osservazioni a occhio nudo. L’appuntamento è per astrofotografi più esperti o per chi, con un buon telescopio, vuole cimentarsi nell’osservazione dei pianeti più remoti del nostro Sistema Solare… accompagnato dalla Luna.
Letto 1.754 volte - Nessun commento
Ripresa di Urano il 21 novembre 2016 con C11 XLT (280mm) e camera Skyris 445 mono. Abbastanza evidente il Polar cap e macchie chiare sul disco del pianeta gassoso. Risulta sempre meraviglioso poter riprendere questo piccolo ‘puntino’ di magnitudine +5,7 distante da noi circa 19UA.
Letto 6.615 volte - Un Commento
Contributo al Sistema Solare con una composizione delle mie riprese. N.B.: Il punto luminoso dopo Nettuno, è Plutone(pianeta nano). Celestron 8", Advanced VX NexStar, QHY5L-II color, Canon eos 1100 d, Astrosolar(per il Sole).
TheIceGiants
Letto 3.527 volte - Nessun commento
Dopo il successo della New Horizons, la NASA propone al JPL una missione per l’esplorazione di Urano e Nettuno, gli ultimi due pianeti del sistema solare ancora inesplorati.
2 dic luna urano
Letto 7.634 volte - Un Commento
Anche questo mese la Luna avvicinerà Urano, in un ciclo di incontri che troverà il suo culmine nell’occultazione del 24 gennaio prossimo.
4 nov luna urano
Letto 8.126 volte - Un Commento
Anche questo mese la Luna avvicinerà Urano, in un ciclo di incontri che troverà il suo culmine nell’occultazione del 24 gennaio prossimo.
cassini-uranus-saturn-ring
Letto 4.530 volte - Nessun commento
Scattata l’11 aprile la foto mostra il pianeta come un pallido punto blu nella parte superiore sinistra dell’immagine, splendente al di là degli anelli di Saturno, in primo piano nella fotografia
Kuiperbelt-1
Letto 4.285 volte - Nessun commento
2002 UX25 è il più grande oggetto solido finora conosciuto nel Sistema solare ad avere una densità più bassa dell’acqua. A scoprire questa inattesa proprietà è stato un planetologo del Caltech di Pasadena. L’esotico corpo celeste si trova alla periferia del nostro sistema planetario, una zona che gli astronomi stanno indagando con interesse sempre crescente, in attesa dell’arrivo a Plutone della sonda New Horizons e, magari, del via libera dell’ESA della missione verso Urano e Nettuno, che vede un importante coinvolgimento dell’INAF-IAPS.
Urano
Letto 3.191 volte - Nessun commento
Rivisitando i dati raccolti da Voyager 2 negli anni Ottanta, uno studio su Nature misura la profondità dei potenti venti che spazzano l’atmosfera dei due pianeti più esterni del Sistema solare. Scoprendo che si fermano agli strati più alti dell’atmosfera, e offrendo un metodo che potrà essere usato anche da Juno e Cassini su Giove e Saturno.
Letto 4.820 volte - Nessun commento
Immagine pessima ma è pur sempre la prima di Urano e mi dà una certa emozione..
Letto 3.792 volte - Nessun commento
è il terzo pianeta del sistema solare per diametro, dista da noi circa 19 UA (quasi 3 miliardi di km). L’immagine è la somma dei tre fits dei canali RGB, frutto, a loro volta, di altrettante riprese da 1200 frames di cui ne ho sommati 800.
[archive]